TAX – CREDIT anche per gli Enti non commerciali

Il decreto “rilancio” (34/2020) prevede l’estensione anche agli Enti non commerciali del credito d’imposta per una quota dei canoni di locazione (affitti) sostenuti nei mesi di marzo / aprile / maggio. 

Vediamo meglio di cosa si tratta, in un intervento-video del nostro consulente dott. Paolo Rota, membro del gruppo di studio sul non-profit dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Torino.

 

Fra le disposizioni del c.d. “decreto rilancio” è anche presente (art. 24) la possibilità per gli Enti non-profit di ottenere un credito d’imposta pari al 60 % degli importi pagati per canoni di locazione immobiliare nei mesi di marzo, aprile e maggio.

Abbiamo chiesto al nostro consulente in materia di illustrarci questa disposizione che, sebbene con alcune difficoltà ”tecniche” può rappresentare un aiuto concreto per ristorare, almeno in parte, i costi sostenuti dalle organizzazioni di volontariato (e, più in generale, dagli Enti non commerciali) nel periodo di  “lock-down” .

Leggi tutti gli approfondimenti sulla normativa di Enrico Bussolino

C.F. 97573530017

Via Giovanni Giolitti 21
10123 Torino
Numero Verde: 800 590 000
Tel. 011 813 87 11
Fax: 011 813 87 77
E-mail: centroservizi@volontariato.torino.it

Iscritta nel Registro Unico Nazionale Terzo Settore atto DD 305/A1419A/2022 del 22/02/2022

Seguici su

Galleria multimediale

Rimani aggiornato

Segui le notizie delle associazioni

Guarda le interviste alle associazioni


© CSV Volontariato Torino. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.

Torna su
Dimensione caratteri
Versione alto contrasto