Slittamento della scadenza per l’adeguamento degli statuti

Fra le misure approvate con il “decreto sostegno” dello scorso 19 marzo 2021 vi è lo spostamento al 31 maggio della data limite per procedere all’adeguamento degli statuti di odv, aps, onlus utilizzando la c.d. “modalità semplificata”.

Ne deriva perciò che – fino a quella data – gli ETS interessati che vogliano procedere alle modifiche statutarie di puro adeguamento alle disposizioni del codice del terzo settore e, conseguentemente, venire iscritti nel futuro (e imminente) registro unico nazionale del terzo settore (RUNTS) senza ulteriori interventi sullo statuto possono farlo nel corso di un’assemblea, appositamente convocata, che rispetti le disposizioni statutarie per l’assemblea ordinaria (e non di quella straordinaria, come sarebbe necessario, invece, per interventi di modifica statutaria).

Ma, attenzione, occorre porre attenzione a due aspetti:

– qualora si voglia introdurre nello statuto altre disposizioni diverse ed ulteriori rispetto a quelle di solo “adeguamento”, non ci si potrà comunque avvalere della modalità “semplificata” e, pertanto le modalità dell’assemblea relativa dovranno quelle dell’assemblea “straordinaria”, con le relative maggioranze;

– la data del 31 maggio non rappresenta il limite per poter effettuare interventi di modifica statutaria in senso assoluto, ma unicamente quella per l’utilizzazione della “modalità semplificata” per gli adeguamenti; ogni successiva modifica (anche, eventualmente necessaria per l’iscrizione nel registro unico nazionale del terzo settore) sarà comunque possibile, adottando le modalità statutariamente definite.

Via Giovanni Giolitti 21
10123 Torino
Numero Verde: 800 590 000
Tel. 011 813 87 11
Fax: 011 813 87 77
E-mail: centroservizi[at]volontariato.torino.it

Seguici su

Galleria multimediale

Rimani aggiornato


© CSV Volontariato Torino. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.

Carattere
Contrasto