fbpx

VTI: Volunteering as a Tool for Inclusion

Europa-Bandiera-Europea

Il 30 luglio 2015 si è ufficialmente concluso il progetto VTI.

Un’iniziativa durata due anni, che ha coinvolto 8 partner internazionali, con l’obiettivo generale di incrementare, attraverso il volontariato, l’inclusione sociale dei gruppi svantaggiati e emarginati  nei paesi partner e condividere esperienze, pratiche e strumenti già esistenti in questo campo.

Tutti i partner coinvolti sono attivi nel campo del volontariato, fornendo servizi alle associazioni ma lavorando anche con i volontari stessi. Sebbene il volontariato abbia un grande potenziale per promuovere l’inclusione dei gruppi emarginati e vulnerabili nella società, raramente viene utilizzato a pieno. I volontari coinvolti nelle organizzazioni sono spesso spaventati all’idea di collaborare con volontari disabili o provenienti da gruppi a rischio emarginazione perché non sono sicuri di essere in grado di coordinarli nel modo migliore. Alcune associazioni sono spaventate dall’idea di lavorare con volontari anziani e focalizzano il reperimento di nuovi volontari solo tra giovani, nonostante gli anziani spesso possano essere una grande fonte di conoscenza, competenza, aiuto e supporto.

Il progetto è nato e si è sviluppato con la convinzione che un insieme di regole base e buone prassi possano aiutare i coordinatori dei volontari dei paesi coinvolti nel partenariato ad essere più aperti nei confronti di queste tipologie di volontari e fornirgli opportunità per un ulteriore sviluppo del volontariato stesso.

Poiché molti partners coinvolti nel progetto sono membri del CEV (Centro Europeo del Volontariato) , queste informazioni e queste esperienze sono state condivise e diffuse attraverso la newsletter e il simposio annuale del Cev anche ad altri centri servizi per il volontariato in Europa.

Obiettivi del partenariato:

  • venire a conoscenza degli elementi necessari per l’inclusione dei gruppi emarginati nel volontariato;
  • indagare metodi e modelli già esistenti in altri Paesi;
  • trovare punti in comune ma anche visioni e strategie differenti;
  • raccogliere tutti gli argomenti discussi in un unico elaborato che potrebbe essere presentato al simposio annuale del CEV.

DOCUMENTAZIONE

Il Volontariato come strumento di inclusione_Qualche buon esempio (Italiano)

Il Volontariato come strumento di inclusione_Suggerimenti (Italiano)

Volunteering as a Tool for Inclusion – Toolkit (English)

Volunteering as a Tool for Inclusion_Toolkit_Good Examples (English)

 

(Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute)

 

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi