fbpx

Vivo meglio

vivomeglio_progettoyIl bando “VivoMeglio2016” è finalizzato a sostenere progetti volti al miglioramento della qualità della vita delle persone disabili.

Ente erogatore

Fondazione CRT

Soggetti che possono presentare la domanda

Sono destinatari del presente bando tutti gli enti finanziabili della Fondazione CRT la cui costituzione sia antecedente il 31-12-2014 e che svolgano attività per le persone disabili. Tale attività deve essere espressamente prevista da statuto dell’ente richiedente.

Obiettivi

Il bando si pone l’obbiettivo di favorire il miglioramento della qualità della vita delle persone disabili attraverso il finanziamento di progetti che propongano soluzioni nuove, efficaci e sostenibili a sostegno della domiciliarità, dell’integrazione sociale, dello sviluppo dell’autonomia e delle abilità personali di soggetti disabili.

Progetti finanziabili

Potranno essere finanziati progetti che propongono soluzioni nuove, efficaci e sostenibili per la domiciliarità, l’integrazione sociale, lo sviluppo dell’autonomia e delle abilità personali di donne, uomini, bambini e ragazzi in difficoltà.

Entità contributo

Il contributo massimo erogabile per progetto presentato, deliberato e insindacabile giudizio della Fondazione, non potrà essere superiore ad € 25.000.
La fondazione si riserva la facoltà di effettuare verifiche a campione sull’effettivo reperimento di tali risorse indicate in fase di presentazione della richiesta.

Modalità e procedura

Per la presentazione delle domande è necessario collegarsi al servizio di compilazione online disponibile sul sito www.fondazionecrt.it/contributi e compilare l’apposito modulo “VivoMeglio2016”.
Ogni ente richiedente ha la possibilità di presentare UNA sola richiesta di contributo nell’ambito del bando in oggetto.
Al termine della procedura di compilazione online – e dopo il caricamento elettronico di tutti gli allegati– il sistema produrrà il modulo definitivo che dovrà essere stampato, sottoscritto dal legale rappresentante, acquisito tramite una scansione in formato PDF inviato con upload mediante il medesimo servizio di compilazione online: questo atto concluderà validamente l’invio della richiesta.
Tutte le richieste dovranno, pena l’inammissibilità, essere obbligatoriamente presentate attraverso l’apposita modulistica e accompagnate dai documenti obbligatori sottoscritti dal legale rappresentante dell’organizzazione richiedente ove specificato:
Per tutti gli enti:

  • Modulo di richiesta della compilazione della domanda;
  • documento d’identità del legale rappresentante in corso di validità
  • documento attestante i poteri di firma dell’attuale legale rappresentante dell’ente; N.B In caso di soggetto delegato del legale rappresentante, è obbligatorio allegare anche copia della delega corredata del documento d’identità del delegato in corso di validità;
  • relazione descrittiva dell’iniziativa proposta corredata di quadro economico dettagliato;
  • preventivi commerciali per opere, attrezzature, mezzi e servizi da acquistare a giustificazione dei costi inseriti nel piano finanziario e- nel caso di costi di personale- prospetto di costo orario per numero di ore di attività richiesto a ciascun dipendente/collaboratore coinvolto nel progetto;
  • documenti comprovanti l’effettiva acquisizione di almeno 1/3 di cofinanziamento ( autodichiarazione del legale rappresentante per le risorse proprie, comunicazioni da parte di altri soggetto comprovanti l’assegnazione di contributi per il progetto oggetto della richiesta, ecc ).

Aggiunti per enti di natura privata:

  • atto costitutivo riportante le firme apposte alla costituzione;
  • statuto vigente;
  • bilancio consuntivo per l’esercizio 2015 o, se in fase di approvazione, preconsuntivo sottoscritto del legale rappresentante;
  •  bilancio preventivo per l’esercizio 2016 o, se in fase di approvazione, prospetto indicativo di entrate e uscite previste per l’anno 2016 sottoscritto del legale rappresentante.

L’ente potrà allegare contestualmente alla domanda documentazione integrativa, oltre a quella richiesta, sottoscritta del legale rappresentante, utile a fornire ulteriori elementi per l’istruttoria della richiesta.

Scadenza

30/06/2016

Risorse finanziarie disponibili

1.350.000,00

Aree geografiche coinvolte

Piemonte e Valle d’Aosta

Indirizzi utili e sito web

Referente: Roberta Delbosco, Valentina Iebole
email: vivomeglio@fondazionecrt.it

Allegati

http://www.fondazionecrt.it/1561
Consulta il Regolamento
Accedere al Servizio di compilazione on line delle richieste di contributo

Locandina

Il testo, anche se curato con scrupolosa attenzione, non può comportare specifiche responsabilità per involontari errori in capo a Vol.To
Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi