fbpx

Servizi innovativi e minori costi fissi: nella programmazione 2017 di Vol.To oltre 2 milioni di euro per il Volontariato

ass soci 26 10 2016L’Assemblea dei Soci del Centro Servizi ha approvato all’unanimità il Bilancio Preventivo dell’anno 2017 e la Programmazione previsionale per il prossimo anno: le risorse programmate sono pari a 2.123.014,29 Euro, di cui 1.861.396,09 Euro provenienti dal Fondo Speciale per il Volontariato (- 9% rispetto al 2016). Nonostante il sensibile calo delle risorse provenienti dai fondi previsti dalla Legge 266/1991, il Centro Servizi Vol.To riesce a mantenere inalterate la quantità e la tipologia dei servizi previsti, aggiungendo anche alcune iniziative particolari che vanno a incrementare la già ampia gamma di opportunità a disposizione dei Volontari. Nell’ambito della Consulenza, per esempio, sarà attivata la possibilità di avere informazioni sul Servizio Volontario Europeo (SVE), per le Associazioni che sono interessate ad accogliere giovani provenienti da altre nazioni. Nell’ambito della Promozione, il Centro Servizi offrirà ai Volontari spazi informativi su TV e radio locali. Per quanto concerne la Formazione, alla quale sono destinati oltre 91mila euro, saranno attivati 21 corsi di aggiornamento, alcuni dei quali, dedicati al tema “Volontariato e Bisogni Emergenti” e realizzati in collaborazione con importanti realtà del mondo manageriale e accademico della nostra città, andranno a gettare le basi per l’Università del Volontariato.

Il Centro Servizi Vol.To mette a disposizione delle Associazioni oltre 1milione 400mila euro per i servizi richiedibili direttamente dalle Associazioni: tra questi, il materiale promozionale (151mila euro), la comunicazione (115mila euro), il comodato d’uso di mezzi di trasporto e attrezzature (oltre 300mila euro), gli spazi per convegni e conferenze (251mila euro), fino ai compensi per relatori e formatori (117mila euro). Il bando di idee, infine, metterà 45mila euro in servizi per iniziative di rete che coinvolgano molte Associazioni in eventi e attività di promozione della cultura della solidarietà.

L’anno 2017 – commentano il Presidente Silvio Magliano e il Vice Presidente Luciano Dematteissarà caratterizzato da numerosi cambiamenti, legati all’attuazione della Riforma del Terzo Settore che coinvolgerà profondamente il sistema dei Centri di Servizio: con questa programmazione, possiamo confermare il nostro impegno al servizio del Volontariato, mantenendo costanti i servizi erogati e aggiungendo alcuni tasselli fondamentali in ambiti cruciali come la Consulenza e la Formazione, in modo da offrire il necessario supporto alla crescita e alla qualificazione dell’azione dei Volontari”.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi