fbpx

Nuovo bando a sostegno della comunità di Mirafiori sud

La Fondazione Mirafiori intende promuovere azioni territoriali volte a contrastare le criticità emerse dall’emergenza sanitaria sulla comunità di Mirafiori sud, in continuità con quanto già avviato nella fase 1 con il bando “Un aiuto concreto al terzo settore locale”.
Questo nuovo bando permetterà di sostenere sia azioni già avviate in fase di prima emergenza e che necessitano di continuità, sia nuove tipologie di intervento volte a rispondere nel medio periodo alle problematiche sociali emerse.

Sulla base delle emergenze e dei bisogni intercettati negli ultimi due mesi e sulla base degli assi operativi di progettazione su cui la Fondazione Mirafiori lavora da tempo nel quartiere di Mirafiori sud, vengono individuate come linee di intervento:

  • LINEA A – contrasto alla fragilità sociale
  • LINEA B – contrasto alla povertà educativa 
  • LINEA C – rafforzamento e supporto ad azioni di prossimità che coinvolgono la dimensione produttiva

Coerentemente con l’operato della Fondazione Mirafiori in questi anni, il presente bando intende incentivare il più possibile azioni di sistema, connesse alle progettualità già in atto e ai diversi soggetti operativi sul quartiere.

Possono presentare domanda:

  • per le linee A e B soggetti del terzo settore, enti ecclesiastici con sede e/o operatività sul quartiere di Mirafiori sud
  • per la linea C operatori economici del quartiere

Gli enti che intendono proporsi sulle linee A e B devono completare il modulo debitamente compilato in tutte le sue parti e inviarlo tramite PEC a fondazionemirafiori@pec.it. Se l’ente richiedente non possiede/non ha accesso alla PEC sarà possibile l’invio anche tramite posta elettronica ordinaria, ma in tal caso non sarà possibile ovviare ad eventuale mancata ricezione.

Gli operatori economici interessati alla coprogettazione di azioni rientranti nella linea C devono invece compilare il google form e manifestare la disponibilità a partecipare a due incontri di coprogettazione programmati a giugno 2020 che saranno la base di partenza per avviare insieme interventi di sistema.

La scadenza per la presentazione di proposte rientranti nelle 3 linee è fissata al 31 maggio 2020.

Per approfondire:

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui.

Lo Sportello di progettazione sociale di Vol.To durante l’attuale periodo di contenimento dell’emergenza sanitaria è attivo e fornisce il proprio servizio di consulenza a distanza utilizzando gli strumenti a disposizione per comunicare e lavorare in remoto (via telefono, email, WhatsApp, Skype, Google Meet); il servizio è gratuito per gli ETS accreditati che possono richiedere la consulenza telematica utilizzando questo form e contattarci via mail all’indirizzo sociale@volontariato.torino.it

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi