fbpx

Manifestazione di interesse per co-progettazione progetto FAMI 2014 – 2020

La Regione Piemonte invita a presentare la propria candidatura per la costituzione di un partenariato per la partecipazione all’Avviso del Ministero dell’Interno relativo a “Percorsi di inclusione in favore di minori stranieri non accompagnati (MSNA) presenti nelle strutture di seconda accoglienza”, nell’ambito del Programma FAMI 2014 -2020.

Il progetto proposto  si compone delle seguenti azioni:

  • La realizzazione nel territorio regionale di opportunità innovative e inclusive relative all’abitare dei minori stranieri non accompagnati prossimi alla maggiore età, individuando forme di accompagnamento tese a facilitarne la progressiva autonomia abitativa in vista del raggiungimento della maggiore età, attraverso interventi quali housing sociale, coabitazione, etc.
  • La strutturazione di percorsi formativi sperimentali e professionalizzanti di breve durata a carattere laboratoriale, che consentano la frequenza anche a minori stranieri non accompagnati che posseggano una limitata conoscenza della lingua italiana. I percorsi formativi dovranno essere comprensivi di tirocini formativi in contesti lavorativi.
  • Lo svolgimento di attività di mediazione culturale a supporto delle azioni di cui ai punti 1 e 2, nonché delle attività di integrazione e socializzazione che saranno sviluppate dal progetto regionale e gestite a livello territoriale da ogni singolo Ente Gestore delle funzioni socioassistenziali (es. attività sportive, culturali, tempo libero, ecc).

Possono candidarsi in qualità di Partner della Regione Piemonte i soggetti espressamente indicati all’art. 4. 1 dell’Avviso pubblico del Ministero dell’Interno tra cui ONG, associazioni od ONLUS , Società Cooperative e Società Consortili , organismi di diritto privato senza fini di lucro e imprese sociali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso.

Per partecipare alla selezione, il concorrente dovrà far pervenire la proposta di partecipazione, articolata secondo le indicazioni riportate all’Art. 6 dell’Avviso della Regione Piemonte, entro e non oltre l’11 aprile 2018 all’indirizzo PEC: famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it.

Per approfondire:
Testo integrale dell’ Avviso della Regione Piemonte
Da questa pagina web del sito della Regione è possibile scaricare la modulistica per partecipare.

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui. Per richiedere una consulenza allo Sportello di progettazione sociale (gratuita per le Organizzazioni di volontariato nel rispetto delle modalità stabilite nella carta dei servizi) scrivici una mail a sociale@volontariato.torino.it.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi