fbpx

Manifestazione di interesse per la gestione di un locale di futura realizzazione all’interno della Velostazione del Movicentro di Fermi e proposta di azioni a sostegno della ciclabilità – proroga scadenza

Il Comune di Collegno cerca possibili gestori per le attività relative alla promozione cicloturistica, alla piccola manutenzione, al noleggio biciclette, alla ricarica e-bike e altro ancora, nel locale della futura Velostazione di Fermi la cui realizzazione è inserita nell’ambito del Progetto Vi.V.O. finanziato dal Ministero della Transizione Ecologica a valere sul Programma Sperimentale Nazionale di Mobilità Sostenibile casa-scuola e casa-lavoro e si inserisce nel contesto di valorizzazione del collegamento ciclabile tra il Campus Universitario di Grugliasco e il capolinea della metropolitana Fermi, realizzando un percorso sicuro per le biciclette e garantendo un adeguato numero di posteggi per velocipedi.

I soggetti interessati a presentare la propria manifestazione di interesse dovranno allegare un abstract di azione/servizio proposto, contenente la documentazione progettuale riferita alle tematiche d’intervento, con indicazione:

  • delle attività previste presso il locale della velostazione in progettazione;
  • dell’oggetto e delle finalità delle attività di promozione della ciclabilità sul territorio;
  • del Piano economico riferito alle attività proposte.

Tale documentazione progettuale deve anche evidenziare la capacità e competenza tecnica/professionale nella realizzazione e/o gestione degli interventi proposti.

Possono presentare manifestazione di interesse, in forma singola o associata:

  • persone fisiche/giuridiche pubbliche o private;
  • Enti pubblici o privati.

La manifestazione di interesse dovrà pervenire perentoriamente entro le ore 12,00 del 31 gennaio 2022 (scadenza prorogata) tramite PEC all’indirizzo mail posta@cert.comune.collegno.to.it

Per approfondire:


Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui.

Lo Sportello di progettazione sociale di Vol.To fornisce il proprio servizio di consulenza a distanza utilizzando gli strumenti a disposizione per comunicare e lavorare in remoto (via telefono, email, WhatsApp, Skype, Google Meet); il servizio è gratuito per gli ETS accreditati nel rispetto dei limiti annuali specificati nella carta dei servizi (n. 2 consulenze / anno per le ODV; n. 1 consulenza / anno per gli altri ETS) e possono richiedere la consulenza utilizzando l’apposito MODULO PER LA RICHIESTA DEI SERVIZI DI BASE.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi