Manifestazione di interesse per la coprogettazione di interventi volti al contrasto dell’incidentalità stradale causata dalla guida in stato di alterazione psicofisica, alcol e droga correlata

La Città di Torino intende partecipare in qualità di comune capoluogo capofila, all’Avviso del Dipartimento per le politiche antidroga finalizzato a promuovere sul territorio nazionale progetti sperimentali per la promozione, il coordinamento e il monitoraggio di attività di prevenzione e contrasto dell’incidentalità stradale causata dalla guida in stato di alterazione psicofisica alcol e droga correlata.
A tal proposito l’ente intende raccogliere la manifestazione di interesse da parte di  ETS che intenderanno candidarsi quali Enti Attuatori nei macro ambiti di azione previsti:

  • attività di controllo notturno in strada, in particolare durante il fine settimana, prevedendo la disponibilità di un ambulatorio mobile con relativo personale sanitario e medico in collaborazione con il Corpo di Polizia Municipale;
  • realizzazione di contenuti promozionali ai fini della prevenzione e della comunicazione (es. stampa materiali,…) in collaborazione con il Corpo di Polizia Municipale;
  • attività di prevenzione, in strada e/o presso i luoghi di socializzazione e di ritrovo o durante eventi e manifestazioni, nonché azioni preventive rivolte a gruppi con comportamenti maggiormente a rischio (es. minori stranieri non accompagnati) in collaborazione con Città di Torino/Divisione Servizi sociali, socio sanitari, abitativi e lavoro e ASL Città di
    Torino/Dipartimento Dipendenze.

Le istanze di partecipazione alla manifestazione di interesse e relativo abstract dovranno pervenire entro lunedì 16 novembre 2020, esclusivamente tramite mail PEC all’indirizzo servizi.sociali@cert.comune.torino.it

Per approfondire:

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui.

Lo Sportello di progettazione sociale di Vol.To fornisce il proprio servizio di consulenza a distanza utilizzando gli strumenti a disposizione per comunicare e lavorare in remoto (via telefono, email, WhatsApp, Skype, Google Meet); il servizio è gratuito per gli ETS accreditati che possono richiedere la consulenza telematica utilizzando questo form e contattarci via mail all’indirizzo sociale@volontariato.torino.it

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi