fbpx

Legambiente Metropolitano

Il clima è fuori controllo, lo smisurato utilizzo della plastica sta danneggiando i nostri oceani e le specie che li abitano, l’acqua sul nostro pianeta sta finendo. Chi ci salverà?

Ci penseranno i nostri super volontari Edoardo e Alberto di Legambiente Metropolitano!

Legambiente Metropolitano è una ONLUS che opera sul territorio di Torino e provincia per sensibilizzare la cittadinanza alle problematiche ambientali.

Si occupano di clima, energie rinnovabili, mobilità sostenibile promuovendo l’utilizzo della bicicletta e dei mezzi di trasporto pubblici per diminuire l’inquinamento atmosferico e la congestione del traffico.

Tratto distintivo di Legambiente è sempre stato lo stampo scientifico delle loro campagne ed è proprio per questo che il progetto di servizio civile “Ma che aria respiri? insieme per cambiare la città”  vede protagonisti un chimico e un fisico che, grazie alle loro competenze, hanno portato un contributo sostanzioso al lavoro dell’associazione.

Carla, la loro responsabile nonché presidente di Legambiente Metropolitano, è molto felice e soddisfatta di entrambi i ragazzi tanto che vorrebbe poter continuare il percorso con loro anche il prossimo anno!

I civilisti ci hanno mostrato i cartelloni che sono stati fatti durante gli incontri in classe, dove si sono cimentati in una lezione di educazione ambientale, raccontandoci di come non sia stato così facile conquistare i bambini, la loro attenzione e la loro simpatia.

Ma con un po’ di pazienza e di esperienza adesso hanno capito come destreggiarsi in questo arduo compito!

Mai come quest’anno i due ragazzi hanno avuto la possibilità di interfacciarsi con le realtà più disparate che trattano le problematiche ambientali.

Da questo febbraio hanno, infatti, preso parte alla campagna Fridays for Future nata in risposta all’attivismo della giovane Greta Thunberg.

Ogni venerdì si ritrovano insieme agli altri giovani attivisti per discutere sul cambiamento climatico e sulle possibili soluzioni, per far sentire la loro voce e smuovere il governo a prendere i dovuti provvedimenti.

Grazie a Carla, Alberto ha avuto la possibilità di recarsi a Roma il 19 aprile in occasione dello sciopero per il clima in cui era presenta la stessa Greta.

Prendiamo tutti esempio e impegnamoci per il nostro pianeta!

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi