fbpx

InTreCCCi – Casa Cura Comunità: il bando per la promozione della domiciliarità

compagnia-sanpaoloIl bando si propone di sostenere la promozione della domiciliarità, data la sfida costituita dai crescenti bisogni di cura che caratterizzano la società.

La concezione di domiciliarità promossa, include non solo gli interventi di assistenza a domicilio ma fa riferimento alla qualità della vita, con particolare attenzione alle relazioni e all’abitare sociale della persona non autosufficiente.

Ente erogatore

Compagnia di San Paolo

Soggetti che possono presentare la domanda

Come da regolamento vigente non potranno essere beneficiari di contributo enti con fine di lucro, imprese di qualsiasi natura (con eccezione delle imprese strumentali, delle cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero, delle imprese sociali di cui al decreto legislativo 24 marzo 2006, n.155 e delle cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991, n.381 e successive modificazioni) e persone fisiche.

Obiettivi

Per essere pienamente coerenti con gli obiettivi del bando, le iniziative proposte dovranno perseguire la promozione del welfare di comunità; promozione del welfare generativo; accessibilità e visibilità; valorizzazione delle potenzialità della tecnologia.

Azioni

Le richieste di contributo dovranno riguardare progetti le cui attività rientrano in uno o più ambiti di intervento di seguito indicati.

1.    azioni per l’abilitazione, l’autonomia e la vita indipendente: percorsi di abilitazione e riabilitazione rivolti a persone anziane e/o con disabilità;

2.    iniziative innovative di cura e assistenza a domicilio realizzate da strutture residenziali e/o centri diurni in un’ottica di apertura al territorio;

3.    sviluppo di reti di coordinamento tra gli attori e percorsi di accesso ai servizi: sperimentazioni volte alla costruzione di reti a livello territoriale con l’obiettivo di ottimizzare e coordinare le risorse e di rendere le informazioni sui servizi visibili, capillarmente diffuse e accessibili, con particolare attenzione alle risorse del volontariato e del terzo settore, anche in sinergia con servizi offerti dal pubblico;

4.    formazione e sostegno ai caregiver: percorsi innovativi di sostegno e formazione per caregiver sia professionali sia non professionali, inclusi i familiari di persone con disabilità;

5.    sviluppo di azioni di prossimità sul territorio specificamente focalizzate a individuare preventivamente i bisogni anche inespressi delle persone e dei loro nuclei familiari, a facilitare le relazioni e attivare le risorse territoriali, generando una rete di sostegno e di informazioni di prossimità, a sensibilizzare e coinvolgere la comunità sui temi inerenti la disabilità, le demenze e l’importanza dell’inclusione sociale;

6.    promozione della vita indipendente e dell’invecchiamento attivo e in salute: iniziative che favoriscono la vita indipendente e che, nei confronti in particolare dei “giovani anziani”, siano coerenti con un approccio preventivo, promuovendo stili di vita sani e stimolando la partecipazione attiva e la creazione di legami sociali;

Progetti finanziabili

Saranno prese in esame richieste di contributo per progetti di sostegno alla domiciliarità a favore di persone anziane o con disabilità, anche minori, dove la dimensione della domiciliarità viene intesa quale contesto dotato di senso per la persona, con un’attenzione alla qualità della vita e delle relazioni, qualunque sia il domicilio della persona stessa.

Entità contributi

Il contributo massimo per ogni richiesta è di 40.000 €.

La richiesta di contributo non può essere superiore al 75% dei costi totali del progetto. Alla copertura del restante 25% possono concorrere autofinanziamenti, apporti dei partner, contributi pubblici e/o privati, donazioni di beni, prestazioni di servizi pro bono, linee di credito ecc. Non potrà essere valorizzata l’attività di volontariato non riconducibile a una prestazione professionale pro bono.

Il contributo, che non potrà comunque essere superiore al 75% dei costi totali effettivamente sostenuti, sarà erogato in tranche successive, di cui l’ultima a saldo al termine delle attività, secondo quanto indicato nella lettera di delibera e nelle Linee guida per la gestione e la rendicontazione (disponibili in allegato alla pagina Contributi), alle quali si rimanda per le restanti modalità operative.

Modalità e procedura

La presentazione delle richieste di contributo dovrà seguire esclusivamente la procedura “Richieste on line di contributo” reperibile sul sito www.compagniadisanpaolo.it, utilizzando la scheda iniziativa specifica per il presente bando.

Alla richiesta dovranno essere allegati:

·         un documento progettuale a struttura libera che dovrà contenere obbligatoriamente: i requisiti dei beneficiari e il numero previsto di persone da coinvolgere per ciascuna azione; la definizione di azioni specifiche volte a favorire l’accessibilità dell’iniziativa all’eventuale utenza non conosciuta; un cronoprogramma di fasi e azioni;

·         un piano economico dettagliato, che specifichi il monte ore lavorativo e il costo orario delle figure professionali coinvolte e che includa almeno due preventivi dei costi principali riferiti all’acquisto di beni e servizi;

·         nel caso di iniziative presentate da un partenariato di enti, un documento attestante l’accordo di partenariato, anche in forma privata, che specifichi, per ciascun partner: ruolo, attività svolte, dimensione finanziaria della partecipazione;

Scadenza

7/ 07 / 2016

Aree geografiche coinvolte

Le attività oggetto della richiesta dovranno essere realizzate sul territorio della Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Genova.

Indirizzi utili e sito web

http://www.compagniadisanpaolo.it/

anita.reboldi@compagniadisanpaolo.it

Allegati

http://www.compagniadisanpaolo.it/ita/content/download/23033/209478/file/Bando%20InTreCCCi.pdf

Scarica la scheda bando

Scarica la locandina

 

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi