fbpx

Gli adempimenti da ETS, una tabella esemplificativa

L’operatività del RUNTS e la conseguente iscrizione ( a domanda o per “trasmigrazione” ) di molti Enti nel registro stesso richiede una buona conoscenza di  quali siano gli adempimenti che i “nuovi” ETS dovranno rispettare.

La tabella sottostante, che suddivide gli ETS in due categorie: quelli con entrate, proventi, ricavi annui  inferiori a 220.000 € e quelli che, invece, superano tale valore , ricapitola schematicamente i principali adempimenti obbligatori da rispettare. Per semplificare la lettura gli adempimenti sono stati raggruppati in tre tematiche principali : quelli afferenti al bilancio/rendiconto , quelli afferenti al controllo della gestione  e quelli relativi alla tenuta dei libri sociali .

(1) Le “attività diverse” devono essere documentate in calce al rendiconto di cassa
(2) Entro il 30.6 dell’anno di approvazione
(3) La nomina è obbligatoria se si superano per due esercizi 2 dei parametri seguenti :
– entrate superiori a 220.000 €
– patrimonio attivo superiore a 110.000 €
– oltre 5 dipendenti in media nell’anno
(4) La nomina è obbligatoria se si superano per due esercizi 2 dei parametri seguenti :
– entrate superiori a 2.220.000 €
– patrimonio attivo superiore a 1.100.000 €
– oltre 12 dipendenti in media nell’anno
(5) con iscrizione dei volontari che svolgono l’attività in modo non occasionale

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi