Skip to main content

Sportello Eurodesk

Eurodesk è stato inaugurato nel dicembre 2016 come punto locale torinese di una rete comprendente oltre 1.000 punti informativi in 36 paesi Europei, di cui 80 solo in Italia. Il network è stato realizzato con il supporto della Commissione Europea – DG EAC (Istruzione e Cultura) e dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Il suo scopo è quello di accorciare le distanze tra Associazioni, giovani, istituzioni europee e l’Europa stessa così da fornire una panoramica completa ed esaustiva sulle opportunità che offre, in particolare nei settori della mobilità internazionale, della cultura, della formazione formale e non formale, del lavoro e del Volontariato.

In merito agli ETS, lo Sportello Eurodesk si propone di:

  1. Dare una formazione specifica riguardo ai programmi dell’Unione Europea rivolti ai giovani – a partire da Erasmus+, di cui lo stesso Eurodesk è parte come rete ufficiale.
  2. Dare un primo supporto riguardo allo sviluppo di iniziative progettuali sulla base di bandi europei – in particolare nell’ambito dei programmi Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà.

L’Unione Europea e il Consiglio d’Europa, attraverso diversi programmi dedicati, offrono ai giovani numerose opportunità di mobilità internazionale, che danno modo di viaggiare, scoprire culture diverse e conoscere persone nuove attraverso attività di Volontariato, studio o lavoro.

Vuoi saperne di più?

Per scoprire di più su questo tipo di opportunità o avere una panoramica di ciò che potrebbe essere in linea con i tuoi interessi e le tue aspirazioni, puoi rivolgerti al nostro sportello Eurodesk.

Attraverso una consulenza ti aiuteremo ad orientarti tra le diverse offerte europee rivolte ai giovani, a conoscere i canali utili per essere sempre aggiornato e scoprire nuove opportunità e risponderemo alle tue domande e alle richieste di informazioni specifiche.

  • Se hai tra i 18 e i 30 anni: compila il form online per essere ricontattato/a e ricevere una consulenza sulle opportunità di mobilità europea.
  • Se sei minorenne, adulto, un ETS o un altro tipo di Ente potrai contattarci scrivendo a: torino@eurodesk.eu o chiamando il numero 0118138711.

Scopri tutte le opportunità di Volontariato in Europa

Conferenza finale del progetto Youth Courage

Il 15 maggio 2024, si terrà la conferenza finale del progetto “Youth Courage”, progetto di cui Vol.To è partner e che si concluderà a fine maggio 2024. La conferenza avrà luogo presso la sede del Comitato Economico e Sociale Europeo di Bruxelles (Rue Van Maerlant 2, Sala VMA23, Bruxelles) dalle 10:00 alle 14:00 e si potrà partecipare sia di persona che online. Chi è interessato a partecipare può iscriversi attraverso l’apposito formulario.

Nella conferenza finale, i partner condivideranno le lezioni apprese nel corso del progetto e i rappresentanti di diverse parti interessate saranno invitati a richiamare l’attenzione sul benessere mentale dei giovani da diverse prospettive, con particolare attenzione agli effetti del Covid-19 sui giovani emarginati. Particolare attenzione sarà data all’ecoansia, che è un problema emergente, riconosciuto da molti giovani in Europa.

Aggiornamenti dal progetto MAB: è il momento per iscriversi!

Il progetto europeo Erasmus+ MAB (Mentoring Across Borders), in cui Volontariato Torino ETS è partner, è giunto al momento chiave della selezione e dell’abbinamento fra mentori e mentee. Gli ultimi aggiornamenti sono stati diffusi con la nuova edizione della newsletter, uscita nell’aprile 2024 (la versione integrale, in lingua inglese, è disponibile a questo link).

Progetto DECIDO: conferenza finale giovedì 22 febbraio

Il 7 e 13 febbraio si è svolta un’importante esercitazione di Protezione Civile presso il Parco del Meisino, al confine fra Torino e San Mauro, nell’ambito del progetto europeo H2020 Decido, di cui Volontariato Torino è partner insieme alla Città di Torino. Un drone, munito di altoparlante, si è alzato in volo per diffondere un messaggio di allerta meteo simulata: il messaggio invitava la popolazione ad allontanarsi dalla riva del fiume Po a rischio di esondazione. Molti volontari della Protezione Civile si sono disposti sulla riva del fiume a distanza l’uno dall’altro, per verificare l’udibilità del messaggio di allerta, lungo tutto il percorso di volo del drone.

Il 7 febbraio il messaggio è stato diffuso tramite voce registrata: il risultato è stato buono, ma non ottimale, dal momento che il messaggio, pur essendo udibile, rischiava di rimanere troppo coperto dal rumore di fondo (automobili, cantieri, vociare dei passanti, cinguettio degli uccelli). Così il 13 febbraio è stato ripetuto l’esperimento, questa volta tramite voce sintetizzata: il risultato è stato molto più soddisfacente, dal momento che il messaggio è giunto forte e chiaro ai volontari in ascolto lungo la riva del Po.

Per Volontariato Torino ha partecipato all’esercitazione il consigliere e vicepresidente Stefano Lergo, a capo della Commissione Protezione Civile di Vol.To ETS.

Il  progetto europeo H2020 Decido si avvia ormai alla conclusione. Per conoscere questo e altri risultati ottenuti dall’iniziativa è possibile registrarsi alla conferenza finale (in lingua inglese), che si terrà a Bruxelles, ma a cui sarà possibile assistere anche online, il prossimo 22 febbraio. Anche a questa conferenza interverrà Stefano Lergo. Per partecipare occorre registrarsi a questo link: https://www.decido-project.eu/decido-final-event-registration/ 

Progetto DECIDO: due webinar conclusivi

Si svolgeranno il 29 gennaio e il 7 febbraio i due webinar online conclusivi del progetto europeo Horizon2020 DECIDO, progetto di cui Vol.To ETS è partner e che si concluderà a fine febbraio 2024.

Contatta lo sportello Eurodesk


Via Giovanni Giolitti, 21 – Torino
2° piano

Tel: 011 81 38 711
E-mail: torino@eurodesk.eu
Vai al sito: www.eurodesk.it

Contattaci:

    Come ti chiami?

    Cosa vorresti sapere?

    Lasciaci una tua email...