Novembre al MAU con Fucina Campidoglio e il progetto Inside_Outside

In occazione di Contemporary e delle ATP NITTO FINALS, il MAU all’interno del progetto Inside_Outside in collaborazione col progetto Fucina Campidoglio, offre un ricco programma di iniziative.

Visite guidate

15 ottobre ore 15
I mille volti del MAU: un percorso di approfondimento del Museo di Arte Urbana di Torino. Volti reali e immaginari contraddistinguono l’atmosfera multi variegata che è propria del MAU: donne e uomini, diversità di etnie, volti popolari reali o immaginari, intrecciati a volti della tradizione religiosa (https://www.culturalway.it/tour/i-mille-volti-del-mau-visita-al-borgo-e-alla-sua-varieta-despressione/)

19 novembre ore 15
Per un Borgo Campidoglio più queer: una giornata dedicata a Cloè Bianco. Visita guidata gratuita in occasione del TDoR e della Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Visita guidata teatrale a cura dell’attrice Adriana Zamboni in collaborazione con CulturalWay: ore 15 partenza dal Sagrato della Chiesa di Sant’alfonso. Ore 17.30 presso l’Associazione Sardi in Torino A. Gramsci incontro sui diritti per le donne: percorsi e prospettive future (https://www.culturalway.it/tour/7-sfumature-di-viola-2/)

Per il TDoR (20 novembre 2022) saranno realizzate due Panchine d’Autore in Piazza Risorgimento dal duo artistico MBAG, mentre è previsto nel 2023, sempre in Piazza Risorgimento,  il ripristino della panchina  contro la violenza alle donne a cura del Primo Liceo Artistico di Torino e dell’artista Vito Navolio.

In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

26 novembre ore 15
Contemporaryart al MAU:  in occasione della manifestazione Contemporaryart Torino Piemonte, propone un percorso di approfondimento del Museo di Arte Urbana di Torino, allestito tra le vie del quartiere Campidoglio, per scoprire il borgo e la sua vena artistica contemporanea. (https://www.culturalway.it/tour/contemporaryart-al-mau/)

In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

3 dicembre ore 16
Le luci del MAU, gli Artisti del Borgo: in occasione della manifestazione Luci d’artista ed.2022, propone un percorso di approfondimento del Museo di Arte Urbana di Torino, allestito tra le vie del quartiere Campidoglio, per scoprire il borgo e la sua vena artistica contemporanea (https://www.culturalway.it/tour/le-luci-del-mau-gli-artisti-del-borgo/)

In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

Punto di incontro tour presso Chiesa di Sant’Alfonso (via Netro 3, Torino)
Costo del tour: 13€ per adulti – 6€ per bimbi dai 6 ai 16 anni.
https://www.culturalway.it/ 3393885984 info@culturalway.it
In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

Mostre 2022

Pomodori #thepoweroftomatoes Dal 24 settembre al 4 novembre 2022 presso la Galleria del MAU, Via Rocciamelone 7/c Pomodori #thepoweroftomatoes, mostra bipersonale  di still life ortofrutticolo del duo MBAG (Margherita Bobini/Andrea Gritti), a cura di Edoardo Di Mauro e Francesca Nigra, allestimento di Alberto Garino. Vernissage sabato 24 settembre 2022 ore 18-20:30. (https://www.museoarteurbana.it/pomodori-thepoweroftomatoes-salone-del-gusto-off-%EF%BB%BF/)

In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

Nel segno di Dante

Dal 5 al 19 novembre 2022 presso la Galleria del MAU, Via Rocciamelone 7/c. A cura dell’Associazione “dal Segno alla Scrittura”. Vernissage sabato 5 novembre ore 18-20.30

L’Associazione “dal Segno alla Scrittura” è la prima associazione calligrafica sorta a Torino nel 1994 per volontà di Piero De Macchi disegnatore grafico, type designer, storico della scrittura e calligrafo.In quasi trent’anni di attività l’Associazione ha promosso la conoscenza e la pratica della calligrafia attraverso iniziative e corsi condotti da insegnanti interni e calligrafi internazionali.
L’Associazione “dal Segno alla Scrittura” ha rivolto l’invito a calligrafi e cultori della scrittura mnuale a realizzare un’opera nel “segno” di Dante, scrivendo, su un supporto telato di cm. 20×20, una o più terzine della Divina Commedia.Ne è scaturita una piccola collezione composita dove si confrontano calligrafie formali con espressioni più libere, soluzioni  grafiche o invenzioni pittoriche, il cui denominatore comune è l’esecuzione rigorosamente a mano.. Una sfida con l’occhio rivolto a splendidi esempi del passato o a creazioni di pura fantasia.Le opere sono visibili….Un piccolo assaggio per scoprire il magico mondo della calligrafia…                                                                                                                                                                                    Giovanna Frova

In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

NATIVI #weareallearthoffsprings
Dal 26 novembre 2022 al 14 gennaio 2023 presso la Galleria del MAU, Via Rocciamelone 7/c NATIVI #weareallearthoffsprings, mostra collettiva a cura di Edoardo Di Mauro e Francesca Nigra, allestimento di Alberto Garino. Vernissage sabato 26 novembre 2022 ore 18-20:30 in collaborazione con Stuzzivino.

Durante il vernissage alle 19 Antescena rappresenterà “Nel Riflesso dell’Altro: studio per uno spettacolo sul tema dell’accoglienza ai migranti”: Una performance teatrale per promuovere la coesione sociale, lavorare contro la discriminazione secondo i principi dell’articolo 10 della nostra Costituzione, riflettere sulle forme di razzismo e discriminazione che spingono le persone a emigrare e su quelle dei paesi che “accolgono” i migranti (articolo 3 della nostra Costituzione)

Parole e suoni per riflettere  sul tema dell’accoglienza, sia dal punto di vista di chi arriva in Italia in cerca di un futuro, sia da quello di chi ospita il migrante.

Un modo per “puntare l’occhio” sull’articolo 10 della nostra Costituzione, per guardare al nostro mondo riflesso negli occhi dell’altro, per comprendere il tema dell’appartenenza.

La mostra  NATIVI #weareallearthoffsprings nasce dal semplice assunto che tutti siamo nati da qualche parte: l’attuale immigrazione, proveniente soprattutto dall’estero e non da altre regioni italiane, ha posto ancora più seriamente la questione dell’integrazione sociale e culturale e del diritto alla cittadinanza, soprattutto per le nuove generazioni di immigrati.

Articolo 10 Lo straniero, al quale sia impedito nel suo Paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione Italiana, ha il diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge.
https://www.unhcr.org/it/wp-content/uploads/sites/97/2020/07/Art.10.pdf

La mostra sarà visitabile su appuntamento contattando la curatrice Francesca Nigra (cell. 3351757953)

In collaborazione col progetto Fucina Campidoglio

Gli eventi fanno parte del progetto Inside_Outside, finanziato nell’ambito della risposta dell’Unione alla pandemia di Covid-19.

Il progetto è stato cofinanziato dall’Unione europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020

Inside_Outside è un progetto realizzato da Tedacà, AnimaGiovane e S.T.A.R, in collaborazione con MAU Museo di Arte Urbana, Antescena, Il Menù della Poesia, Voglino Editrice, Volonwrite.

C.F. 97573530017

Via Giovanni Giolitti 21
10123 Torino
Numero Verde: 800 590 000
Tel. 011 813 87 11
Fax: 011 813 87 77
E-mail: centroservizi@volontariato.torino.it

Iscritta nel Registro Unico Nazionale Terzo Settore atto DD 305/A1419A/2022 del 22/02/2022

Rimani aggiornato

Segui le notizie delle associazioni

Guarda le interviste alle associazioni

Seguici su


© CSV Volontariato Torino. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.