Progetto H2020 DECIDO: seconda newsletter informativa

È appena stata pubblicata la seconda newsletter del progetto europeo DECIDO (eviDEnce and Cloud for more InformeD and effective pOlicies), presentato nell’ambito del programma Horizon2020 e a cui Vol.To aderisce come partner. La newsletter è disponibile a questo linkhttps://www.decido-project.eu/newsletter/

In questo numero vengono esposte in sintesi le conclusioni della conferenza “Evidence Based Policy Making in Europe”, tenutasi online il 9 e 10 dicembre 2021. Nel corso della conferenza sono stati presentati cinque progetti Horizon2020 (fra cui DECIDO) incentrati sull’e-governance, che hanno deciso di unire gli sforzi e costruire sinergie per aumentare la consapevolezza circa l’uso dell’infrastruttura cloud europea nell’ambito dei processi decisionali all’interno delle pubbliche amministrazioni.

In un secondo articolo della newsletter vengono esposti i principali argomenti emersi in un documento pubblicato nell’ambito di DECIDO, in cui sono state indagate le migliori pratiche legate alla diffusione corrente dei big data e delle tecnologie cloud nel settore pubblico. Un documento, quello presentato, basato su un’indagine che ha previsto la mappatura di servizi, dati e bisogni della P.A.

Nel terzo articolo viene proposto un focus su una delle sperimentazioni pilota che saranno condotte nell’ambito del progetto, ossia la simulazione dell’interruzione di alimentazione elettrica sull’isola greca di Halki, situata nel Mar Egeo, a poche miglia dal costa occidentale di Rodi. La rete di distribuzione dell’energia elettrica nelle isole greche incontra diversi problemi, con il risultato che i blackout sono frequenti. Il progetto DECIDO si propone proprio di migliorare le politiche d’intervento per far fronte a questa e ad altre situazioni emergenziali attraverso una collaborazione ad ampio raggio fra più attori sociali del settore pubblico, privato profit e no-profit: il metodo delle co-creazioni.

Questo metodo è stato sperimentato per la prima volta, nell’ambito del progetto, nel corso dell’Assemblea Generale del partenariato, tenutasi a Torino il 27 gennaio 2022 (con molte organizzazioni collegate online dall’estero, dato il protrarsi della pandemia). In questa occasione sono state realizzate due hackathon di breve durata (un’ora l’una) per proporre soluzioni collaborative fra:

  • Rappresentanti della Protezione Civile, cittadini e piccole imprese riguardo al rischio alluvioni nella zona dei Murazzi del Po a Torino;
  • Rappresentanti delle organizzazioni no-profit e cittadini per evitare lo spreco causato da comunicazioni non chiare sulle date di scadenza dei prodotti, in occasione della distribuzione alimentare a scopo solidale.

Un resoconto sull’andamento delle hackathon è presentato proprio nel quarto articolo della newsletter n°2.

Via Giovanni Giolitti 21
10123 Torino
Numero Verde: 800 590 000
Tel. 011 813 87 11
Fax: 011 813 87 77
E-mail: centroservizi[at]volontariato.torino.it

Rimani aggiornato


© CSV Volontariato Torino. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.

Dimensione caratteri
Versione alto contrasto