fbpx

Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi – azione 1/2013 –“piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di paesi terzi”

All’avviso le OdV possono rispondere in qualità partner di una compagine che veda la Regione come Soggetto Proponente. I progetti devono vertere su piani per realizzare un’azione di sistema nazionale, basata su standard di qualità omogenei grazie ad un modello formativo condiviso che riguardi tutti gli aspetti dell’offerta formativa. I progetti devono essere articolati in azioni formative, servizi mirati e in azioni di supporto gestionale e servizi strumentali, secondo le indicazioni contenute nelle linee guida dell’avviso.

Ente erogatore

Ministero dell’Interno
Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione
Direzione Centrale per l’Immigrazione e l’Asilo
Il Dirigente Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Maria Eleonora Corsaro, Viceprefetto,

dlci.fondointegrazione@interno.it

Soggetti che possono presentare la domanda

Sono ammessi a presentare proposte progettuali a valere sul presente Avviso in qualità di Capofila di Soggetto Proponente Associato esclusivamente:

  1. Regioni ordinarie, Regioni a Statuto speciale e Province Autonome. Ogni Provincia autonoma può presentare solo un progetto a valere sul presente Avviso. Sono ammessi a partecipare alla presentazione di Proposte progettuali a valere sul presente Avviso in qualità di Partner:
  2. Uffici Scolastici Regionali (USR) territorialmente competenti (ovvero enti territoriali che esercitano le funzioni dell’Ufficio Scolastico Regionale secondo le disposizioni normative applicabili), in qualità di partner obbligatorio, a pena di inammissibilità;
  3. Enti locali, loro unioni e consorzi, così come elencati dall’art. 2 del d.lgs. n. 267/2000 ovvero loro singole articolazioni purché dotate di autonomia organizzativa e finanziaria (es. municipi);
  4. Uffici Scolastici Territoriali (UST) e/o Centri territoriali permanenti (CTP di cui all’Ordinanza Ministeriale 455/1997) e/o istituti e scuole pubbliche di istruzione primaria o secondaria;
  5. Università, ovvero, singoli Dipartimenti Universitari;
  6. Istituti di Ricerca;
  7. Organismi ed organizzazioni internazionali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso:
  8. Fondazioni di diritto privato operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  9. ONG operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  10. Associazioni od ONLUS operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  11. Società Cooperative. Consorzi e Società Consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;
  12. Organismi di diritto privato senza fini di lucro operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso:
  13. Associazioni sindacali, datoriali, organismi di loro emanazione/derivazione, Sindacati;
  14. Enti e Società regionali strumentali operanti nel settore di riferimento.

Le Regioni a statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano partecipano al presente bando nell’ambito delle competenze ad esse spettanti ai sensi dello statuto speciale e delle relative norme di attuazione e secondo quanto disposto dai rispettivi ordinamenti.

Le Regioni ordinarie, le Regioni a Statuto speciale e le Province Autonome non possono assumere, in nessun caso, la qualità di Partner.

Obiettivi

L’avviso intende promuovere la realizzazione di piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di Paesi terzi, da progettare ed attuare in conformità con le indicazioni contenute nelle linee guida specificate nel bando e allegate al presente avviso:

– “Linee guida per la progettazione dei Piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di Paesi terzi”; nel bando Linee guida per la progettazione (A);

– “Linee guida per la progettazione dei percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua Italiana”: nel bando Linee guida per lalfabetizzazione (B):

“Linee guida per la progettazione della sessione di formazione civica e di informazione”: nel bando Linee guida per la formazione civica (C).

Sono Destinatari Finali della proposta progettuale i cittadini di Paesi terzi regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale, secondo quanto disposto dall’art. I della Decisione istitutiva del Fondo 2007/435/CE e precisato dalla Comunicazione SOL1D/20 10/24 del Comitato SOLID.

Non sono Destinatari Finali i cittadini di Paesi terzi che hanno presentato una domanda di asilo riguardo alla quale non è stata ancora presa una decisione definitiva o godono dello status di rifugiati o della protezione sussidiaria o che soddisfano i requisiti per essere riconosciuti come rifugiati o sono ammissibili alla protezione sussidiaria.

Modalità e procedura

I Soggetti Proponenti devono presentare i progetti utilizzando esclusivamente il portale https://www.fondisolid.interno.it a partire dalle ore 12:00 del 30/01/2014. Non sono ammessi invii cartacei o su format differenti da quelli indicati dal presente articolo.

Per accedere al portale i Soggetti Proponenti dovranno disporre preliminarmente di casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) e di firma digitale e, quindi procedere alla registrazione al portale stesso.

Scadenza

6 marzo 2014

Risorse finanziarie disponibili

€ 1.215.511,00 per la Regione Piemonte

Aree geografiche coinvolte

A pena di esclusione, le attività esecutive dei progetti e l’ambito territoriale dell’intervento dovranno avere dimensione regionale o, nel solo caso di progetti presentati da Province autonome, dimensione provinciale.

Indirizzi utili e sito web

http://www.interno.gov.it/mininterno/site/it/sezioni/servizi/bandi_gara/fondo_integrazione/2014_01_16_avviso_fei.html

Allegati

Bando

 

Il testo, anche se curato con scrupolosa attenzione, non può comportare specifiche responsabilità per involontari errori in capo al V.S.S.P.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi