fbpx

FONDAZIONE SOCIAL – Presentazione di domande di contributo economico

Oggetto

La Fondazione SociAL eroga contributi economici per la realizzazione di progetti di intervento nelle aree di interesse di educazione-promozione culturale e della prevenzione e contrasto del disagio sociale.

Ente erogatore

Fondazione SociaAL

c/o Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria
Piazza Fabrizio De Andrè, 76
15121 Alessandria
+39.0131.225087
info@fondazionesocial.it

Soggetti che possono presentare la domanda

  • Le organizzazioni del Terzo Settore (cooperative sociali, associazioni di volontariato, imprese non profit, ONG, ecc.) di preferenza congiuntamente in progetti compartecipati.
  • I soggetti capofila della rete possono avvalersi della partecipazione di enti pubblici o privati.
  • I soggetti presentatori di progetti devono essere legalmente costituiti prima del 30 giugno 2014.
  • L’attività dell’Organizzazione proponente, come risultante dallo statuto, e come concretamente è esercitata deve essere coerente con il progetto.

Obiettivi

Promuovere l’impegno e le capacità delle organizzazioni ad operare in rete al fine di:

  • comprendere meglio la complessità dei bisogni della comunità, rispondendo agli stessi in modo coordinato e innovativo, evitando duplicazioni e massimizzando l’efficacia e l’efficienza degli interventi;
  • mappare i processi sociali e individuare funzioni trasversali, che possano essere condivise e governate da più soggetti;
  • incentivare l’integrazione tra le organizzazioni del Terzo Settore (cooperative e imprese sociali), e il volontariato.

Progetti finanziabili

Aree di interesse per le quali il bando mette a disposizione i fondi:

  • l’educazione e promozione culturale
  • la prevenzione e il contrasto del disagio sociale.

Ciascun progetto dovrà avere per oggetto una sola area di intervento specifica.

Inoltre più analiticamente dovrà essere indicato l’ambito di intervento prevalente tra questi:

  • formazione/educazione
  • salute
  • lavoro
  • ambiente
  • arti/cultura
  • bisogni primari
  • integrazione
  • accessibilità

Dovranno essere indicati anche i soggetti beneficiari:

  • anziani
  • persone con disabilità
  • minori/giovani
  • immigrati
  • soggetti deboli/emarginati
  • famiglie in difficoltà
  • nuove povertà
  • tutti

Il progetto potrà avere inizio solo dopo la data di termine per la presentazione della domanda di ammissione al bando (30 settembre 2015) e non oltre il 30 giugno 2016.

Il progetto dovrà concludersi entro 36 mesi dalla data di inizio, salvo proroga che potrà essere concessa in casi eccezionali e dietro richiesta scritta e motivata.

Ogni organizzazione potrà presentare un solo progetto, ma potrà essere partner non capofila in altri progetti.

Non saranno ammissibili progetti presentati da un’organizzazione ma a totale beneficio di altro ente ovvero gestiti/delegati a terzi soggetti o con documentazione di spesa intestata a soggetti diversi dall’ente richiedente.

Saranno ammesse tutte le spese direttamente afferenti il progetto come dettagliato nel piano economico secondo lo schema predisposto nell’ambito della piattaforma informatica disponibile su http://rol.fondazionesocial.it.

Non saranno finanziate spese relative alle spese generali e di gestione dell’organizzazione.

Il lavoro volontario, analiticamente rappresentato nel progetto, sarà valorizzato con un costo orario di euro 20.

Entità contributo

  • La Fondazione erogherà un massimo di euro 30.000 per ogni progetto ammesso, e che comunque non potrà superare il 80% del totale della spesa prevista.
  • Il co-finanziamento da parte dell’ente richiedente non potrà quindi essere inferiore al 20% dei costi di progetto e dovrà essere costituito da disponibilità già proprie delle singole organizzazioni e/o ricavi della vendita di prodotti e servizi e/o raccolta di donazioni da altri soggetti o apporti. Le modalità di reperimento di tali risorse dovranno essere indicate nel piano economico.
  • La Fondazione erogherà il finanziamento per l’intero importo richiesto dalla organizzazione senza eseguire riparti. Di conseguenza sarà determinante nella valutazione dell’ammissibilità del progetto la congruità del contributo rispetto alle dimensioni del progetto ed al totale della spesa.
  • Il contributo sarà erogato per tranche secondo le necessità illustrate nel progetto e come concordato con i tutor.

Modalità e procedura

Le richieste di contributo dovranno essere predisposte utilizzando la procedura informatica accessibile all’indirizzo http://rol.fondazionesocial.it.

L’organizzazione capofila dovrà registrarsi e compilare la richiesta in tutte le sue parti allegando i documenti obbligatori ed altri eventuali documenti ritenuti utili per la comprensione e la valutazione del progetto.

Al termine della compilazione della modulistica online ed entro il 30 settembre 2015, si dovrà procedere all’invio telematico della richiesta di contributo. Effettuato l’invio telematico la piattaforma invierà automaticamente una mail all’indirizzo specificato all’atto della registrazione che dovrà essere conservata come ricevuta di presentazione della richiesta.

Scadenza

30/09/2015

Risorse finanziarie disponibili

600.000

Aree geografiche coinvolte

Territorio nazionale.

Indirizzi utili e sito web

http://www.fondazionesocial.it/sito/?page_id=11824

Allegati

BANDO

Il testo, anche se curato con scrupolosa attenzione, non può comportare specifiche responsabilità per involontari errori in capo a Vol.To.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi