Skip to main content

Tag: tutela animali

Affidamento dei servizi per la gestione del Canile Rifugio Comunale

La Città di Torino intende selezionare un soggetto affidatario del servizio di gestione delle strutture e delle aree comuni del canile rifugio comunale e di cura della popolazione canina con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.

Il Canile Rifugio Comunale è sito in strada Cuorgnè 139 ed è composto da:

  • Parcheggio area esterna
  • 6 padiglioni per un totale di 84 box
  • 2 padiglioni modulari per un totale di 32 box
  • 1 edificio con uffici e locali di servizio
  • 1 gattile per un totale di circa 100 posti
  • 1 tettoia con lavatoi
  • 68.895 mq di aree verdi con alberi, camminamenti pedonali, aree di sgambamento.

Possono partecipare alla procedura i soggetti economici:

  • iscritti nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara;
  • in possesso di copertura assicurativa per rischi professionali per un massimale non inferiore a n. 5 volte l’importo a base di gara;
  • che abbiano svolto negli ultimi tre anni servizi analoghi alla gestione di canili rifugio e di gattili per un importo minimo pari a 100.000 euro di cui almeno 75.000 euro per la parte gestionale

Prima di presentare l’offerta per il servizio, è obbligatorio effettuare il sopralluogo e ispezionare il Canile Rifugio per prendere visione delle condizioni del luogo. La mancata effettuazione del sopralluogo è causa di esclusione dalla procedura di gara. La durata dell’appalto (escluse le eventuali opzioni) è di tre anni, dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2022. L’importo a base di gara è di 1.168.035.00 euro al netto dell’IVA .

La scadenza per l’invio della documentazione è fissata al 18 febbraio 2020.

Per approfondire:

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui. Per richiedere una consulenza allo Sportello di progettazione sociale (gratuita per gli Enti del Terzo Settore nel rispetto delle modalità stabilite nella carta dei servizi) scrivici una mail a sociale@volontariato.torino.it.

Bando per la sterilizzazione dei gatti delle colonie feline di Torino – anno 2019

Il Comune di Torino ha stanziato anche per l’anno 2019 la somma di 37 mila euro per contributi da assegnare alle associazioni cittadine di tutela animali per la sterilizzazione di gatti ferali appartenenti alle colonie feline censite sul territorio cittadino.

Sono ammesse a partecipare al bando le Associazioni iscritte al Registro delle Associazioni del Comune di Torino, nonchè al Registro Regionale delle Associazioni di Volontariato, che abbiano tra i loro scopi la tutela degli animali e abbiano sede nella Città di Torino o che svolgono la loro attività nel territorio comunale.

Spese ammissibili:

  • onorari del/dei veterinario/i;
  • spese di degenza degli animali;
  • inserimento microchip;
  • test FIV e FeLV
  • acquisti attrezzature (es. gabbie-trappola) limitatamente ai costi di ammortamento per un anno;
  • acquisti materiale di consumo (es. guanti, cibo per gatti, etc);
  • spese legate all’attività dei volontari coinvolti nel progetto entro il limite del 5% della spesa totale;
  • spese impreviste per un ammontare massimo del 5% del progetto (che dovranno essere dettagliatamente rendicontate a consuntivo).

La scadenza per la presentazione delle domande di contributo è alle ore 12.00 del 28 ottobre 2019.

Ulteriori informazioni:

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui. Per richiedere una consulenza allo Sportello di progettazione sociale (gratuita per gli ETS accreditati nel rispetto delle modalità stabilite nella carta dei servizi) scrivici una mail a sociale@volontariato.torino.it.