Manifestazioni di interesse per la creazione di un partenariato nell’ambito del bando “Liberi di crescere”

L’Impresa Sociale Con i Bambini, soggetto attuatore del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, ha emanato il bando “LIBERI DI CRESCERE. Interventi volti alla promozione dei diritti dei figli di genitori in stato di detenzione”

Ambito e attività 

Il bando ha l’obiettivo di promuovere un sano processo di crescita e di integrazione sociale dei minorenni figli di detenuti e di garantire la continuità del legame affettivo con il genitore detenuto, arginando gli effetti negativi prodotti dalla separazione all’interno del contesto familiare. I progetti finanziati dovranno assicurare l’accesso a eque e significative opportunità di socializzazione e di integrazione ai minorenni con almeno un genitore detenuto, mediante percorsi di accompagnamento socio-educativo, di inclusione scolastica ed extra-scolastica, di costruzione di progetti di sviluppo personale, che, se adeguatamente sostenuti da agenzie educative competenti, possano ridurre l’impatto negativo che l’esperienza detentiva della madre e/o del padre esercita sul loro processo di crescita.

La Regione Piemonte intende rendersi disponibile a ricevere richieste di partenariato per iniziative progettuali da presentare nell’ambito del bando sopra citato, attivando la presente procedura ad evidenza pubblica finalizzata ad acquisire manifestazioni di interesse da parte dei soggetti che intendano proporsi quali capofila di progetti.

Chi può partecipare

Possono inviare richieste di partenariato i soggetti in possesso dei requisiti richiesti al soggetto capofila, ossia:

  • essere un ente cui si applicano le disposizioni contenute nel Codice del terzo settore (D.lgs. 117/2017)12;
  • essere stato costituito da almeno due anni in forma di atto pubblico o di scrittura privata autenticata o registrata;
  • non avere mai svolto attività in contrasto con le finalità del Fondo;
  • aver presentato un solo progetto in risposta al presente bando. Nel caso di presentazione di più progetti da parte di uno stesso soggetto responsabile, questi verranno tutti considerati inammissibili;
  • non essere presente in altri progetti in qualità di partner nel presente bando. Nel caso di partecipazione a più progetti, questi verranno tutti considerati inammissibili;
  • avere la sede legale e/o operativa nella regione di intervento;
  • non avere più di un progetto, in qualità di soggetto responsabile, finanziato da Con i Bambini e ancora in corso.

Modalità di presentazione delle richieste

Le richieste di partenariato dovranno essere corredate di scheda di proposta progettuale elaborata a cura del soggetto proponente, recante quale contenuto minimo informazioni sulla rete progettuale, i contenuti delle azioni e degli interventi, nonché espressa indicazione del territorio sul quale gli stessi si realizzano, esplicitazione del ruolo e funzioni che si intende proporre alla Regione, che interverrà come partner senza gestione di budget. Le richieste dovranno dovranno pervenire entro le 12 del 25 gennaio 2023 esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo: famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it

Per approfondire

Link alla pagina web


Vol.To attraverso il servizio di consulenza progettuale supporta e accompagna le associazioni che intendono elaborare delle proposte per partecipare ai bandi. La consulenza è gratuita per gli ETS accreditati nel rispetto dei limiti annuali (n. 4 consulenze / anno per le ODV; n. 2 consulenze / anno per le APS; n 1 consulenza / anno gli altri ETS).

Se sei interessato a questo servizio, puoi richiederlo accedendo al gestionale. Verrai ricontattato dai consulenti di Vol.To per approfondire la tua richiesta e concordare un appuntamento di persona presso la sede di Via Giolitti e/o organizzare una consulenza a distanza (via Google Meet).

bandi non profit, bandi per coprogettazione, bandi Regione Piemonte, contributi associazioni, Impresa sociale con i bambini, manifestazione d'interesse

C.F. 97573530017

Via Giovanni Giolitti 21
10123 Torino
Numero Verde: 800 590 000
Tel. 011 813 87 11
Fax: 011 813 87 77
E-mail: centroservizi@volontariato.torino.it

Iscritta nel Registro Unico Nazionale Terzo Settore atto DD 305/A1419A/2022 del 22/02/2022

Rimani aggiornato

Segui le notizie delle associazioni

Guarda le interviste alle associazioni

Seguici su


© CSV Volontariato Torino. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.

Torna su