Istruttoria pubblica per la qualificazione di attività didattiche da inserire nel catalogo “Crescere in Città 2020-2021”

Il catalogo Crescere in Città viene presentato con l’avvio del nuovo anno scolastico e rappresenta l’impegno della Città di Torino ad offrire a tutti i soggetti coinvolti in ambito educativo opportunità di confronto e di crescita .  Le attività presenti in catalogo verranno richieste dalle scuole mediante compilazione e invio di un modulo on-line. L’accoglimento della richiesta verrà comunicato direttamente dal soggetto proponente tramite posta elettronica al richiedente.

ITER – Istituzione Torinese per un’educazione responsabile allo scopo di co-progettare l’offerta educativa insieme ai soggetti del territorio, intende rinnovare ed ampliare le proposte contenute nel Crescere in Città 2019-2020. Il bando è rivolto alle associazioni cittadine e dell’area metropolitana (purché iscritte nel registro delle associazioni della Città). È richiesta un’esperienza professionale in ambito scolastico di almeno un triennio.

Le attività proposte potranno articolarsi su uno o più incontri. L’esperienza degli anni passati ha tuttavia evidenziato come sempre di più le scuole prediligano percorsi brevi, anche di un solo
incontro, in modo tale da avere costi inferiori che non mettano in difficoltà le famiglie. Le attività proposte dovranno collocarsi nell’ambito dei seguenti filoni tematici prioritari:

  • Sostenibilità Ambientale
  • Linguaggi Espressivi
  • Conoscere la Città
  • Competenze e Cittadinanza Digitale
  • Costituzione e Cittadinanza Inclusiva
  • Cultura Ludica

Le attività proposte dovranno essere rivolte ai seguenti target di utenza:

  • fascia 0/6: bambine e bambini dei nidi e delle scuole dell’infanzia
  • bambine e bambini delle scuole primarie
  • ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di primo grado
  • educatori, insegnanti ecc. (formazione adulti)

In considerazione delle misure imposte per il contenimento del contagio da Coronavirus, invitiamo le associazioni a immaginare proposte didattiche flessibili, realizzabili anche con diverse modalità di fruizione e che dovranno necessariamente tenere conto dei protocolli di sicurezza vigenti al momento della loro erogazione.
Sarà inoltre necessario che le proposte vengano riformulate in modo da soddisfare comunque criteri di sostenibilità in termini di costi a carico delle scuole.

La domanda di ammissione dovrà pervenire entro il 25 giugno 2020 all’indirizzo di posta elettronica crescereincitta@comune.torino.it

Per approfondire:


Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui.

Lo Sportello di progettazione sociale di Vol.To fornisce il proprio servizio di consulenza a distanza utilizzando gli strumenti a disposizione per comunicare e lavorare in remoto (via telefono, email, WhatsApp, Skype, Google Meet); il servizio è gratuito per gli ETS accreditati che possono richiedere la consulenza telematica utilizzando questo form e contattarci via mail all’indirizzo sociale@volontariato.torino.it

adolescenti, attività didattiche, attività educative, crescere in città, infanzia, ITER, minori, proposte formative

C.F. 97573530017

Via Giovanni Giolitti 21
10123 Torino
Numero Verde: 800 590 000
Tel. 011 813 87 11
Fax: 011 813 87 77
E-mail: centroservizi@volontariato.torino.it

Iscritta nel Registro Unico Nazionale Terzo Settore atto DD 305/A1419A/2022 del 22/02/2022

Seguici su

Galleria multimediale

Rimani aggiornato

Segui le notizie delle associazioni

Guarda le interviste alle associazioni


© CSV Volontariato Torino. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.

Torna su
Dimensione caratteri
Versione alto contrasto