Skip to main content

Bando Not&Sipari – I scadenza 2024

La Fondazione CRT con il bando Not&Sipari interviene in modo sistematico a sostenere iniziative ed eventi musicali, teatrali o coreutici di tipo prettamente professionale, sperimentale e comunque di rilevanza locale sul territorio di riferimento della Fondazione (Piemonte e Valle d’Aosta).

Continua a leggere

Individuazione di proposte progettuali per arricchire la programmazione estiva torinese

La Fondazione per la Cultura Torino  intende coinvolgere enti, associazioni e operatori culturali interessati a proporre iniziative e attività su spazi all’aperto a uso pubblico volti a implementare ed arricchire la programmazione estiva della città, con un’offerta multidisciplinare finalizzata sia ai cittadini, con un’animazione continuativa dei territori, sia ai turisti che scelgono Torino come meta estiva.

Continua a leggere

Bando “Opportunità in Movimento”: disabilità e sport

Con il suo primo bando 2023-2024, Fondazione Mazzola intende supportare progetti di organizzazioni non profit volti a promuovere l’attività fisica – continuativa e di qualità – e a renderla accessibile per tutti, in particolare per le persone con disabilità al fine di migliorare la qualità della vita e le abilità (fisiche, cognitive, sociali, relazionali) delle persone, e ridurre la sedentarietà, l’inattività e il rischio di obesità.

Per leggere la scheda completa vai alla pagina dedicata su Infobandi

Vol.To attraverso il servizio di consulenza progettuale supporta e accompagna le associazioni che intendono elaborare delle proposte per partecipare ai bandi. La consulenza è gratuita per gli ETS accreditati nel rispetto dei limiti annuali (n. 4h/anno).

Se sei interessato a questo servizio, puoi richiederlo accedendo al gestionale. Verrai ricontattato dai consulenti di Vol.To per approfondire la tua richiesta e concordare un appuntamento di persona presso la sede di Via Giolitti e/o organizzare una consulenza a distanza (via Google Meet).

Bando per l’assegnazione di beni confiscati a Enti del Terzo settore per progetti sulle dipendenze

L’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità (ANBSC) ha stanziato un milione di euro e messo a bando 83 lotti (di cui 5 in provincia di Torino) per l’assegnazione a titolo gratuito di beni confiscati a soggetti del Terzo settore per la realizzazione di progetti di prevenzione, cura e riabilitazione in materia di dipendenze comportamentali e da sostanze.

Per leggere la scheda completa vai alla pagina dedicata su Infobandi

Vol.To attraverso il servizio di consulenza progettuale supporta e accompagna le associazioni che intendono elaborare delle proposte per partecipare ai bandi. La consulenza è gratuita per gli ETS accreditati nel rispetto dei limiti annuali (n. 4h/anno).

Se sei interessato a questo servizio, puoi richiederlo accedendo al gestionale. Verrai ricontattato dai consulenti di Vol.To per approfondire la tua richiesta e concordare un appuntamento di persona presso la sede di Via Giolitti e/o organizzare una consulenza a distanza (via Google Meet).

Sostegno ad attività a favore delle persone con disabilità – anno 2024

La Circoscrizione 7 (Aurora, Vanchiglia, Sassi, Madonna del Pilone) intende sostenere progetti e iniziative volte a sostenere l’autonomia delle persone con disabilità, la socializzazione e la partecipazione alla vita del territorio, facilitando lo scambio tra l’ambito formale e più strutturato dei servizi dedicati e l’ambito più informale dei rapporti di vicinato, in un’ottica di conoscenza e scambio reciproci.

Continua a leggere

Selezione di progetti a favore dell’infanzia e dell’adolescenza – anno 2024

Il Fondo Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, istituito con la Legge 285 del 1997, è finalizzato alla realizzazione di interventi per favorire la promozione dei diritti, la qualità della vita, lo sviluppo, la realizzazione individuale e la socializzazione dell’infanzia e dell’adolescenza, privilegiando l’ambiente a loro più confacente ovvero la famiglia naturale, affidataria o adottiva in attuazione dei principi della Convenzione sui diritti delle fanciulle e dei fanciulli.

Continua a leggere

  • 1
  • 2