fbpx

Cittadino Albero. Spazio pubblico, verde e sociale

La Compagnia di San Paolo lavora per migliorare la qualità della vita urbana e dell’uso sociale dello spazio pubblico, che considera fattore centrale nei processi di rigenerazione urbana.  Con questo obiettivo, invita a presentare proposte per iniziative che riguardano la dotazione di nuovo patrimonio arboreo e la cura delle aree adiacenti negli spazi urbani.

Saranno prese in considerazione proposte che riguardano la messa a dimora di alberi, comprensiva di manutenzione almeno triennale, e che sostengano azioni volte a promuovere processi di cittadinanza attiva da parte di singoli, gruppi di cittadini e/o enti del terzo settore anche in collaborazione con le amministrazioni cittadine o altri enti pubblici. Le iniziative potranno riguardare uno o più spazi verdi urbani, già esistenti o di nuova creazione, ad uso pubblico, la cui dimensione sia compresa tra 500 e 20.000 mq; qualora gli spazi siano di proprietà privata si richiede l’esistenza giuridicamente accertata di un vincolo di destinazione a uso pubblico per un periodo minimo di 10 anni a partire dalla realizzazione del progetto.

Possono essere oggetto di contributo, per le sole attività avviate a partire dalla data di pubblicazione del presente invito, progetti localizzati nel Comune di Torino o in Comuni della prima e seconda cintura torinese (Comuni confinanti direttamente con Torino o Comuni confinanti con i primi).

Possono partecipare al Bando:

  • fondazioni, associazioni riconosciute o non riconosciute, comitati o enti affini comunque privi di scopo di lucro e di connotazioni partitiche o sindacali, operanti in modo esclusivo o prevalente nei settori rilevanti, oltre agli enti del terzo settore come disciplinati dall’art. 4 del Lgs. 117/2017, come pure le cooperative operanti nel campo dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero;
  • enti pubblici, territoriali o meno, le cui attività ricadano nella sfera dei settori rilevanti;
  • enti territoriali aventi finalità di carattere generale, quali comuni, regioni, città metropolitane, unioni di comuni, province o enti senza fini di lucro da essi partecipati, limitatamente a iniziative connotate da particolare rilievo esclusivamente nella sfera dei settori rilevanti;
  • enti religiosi di diversa natura giuridica, limitatamente alla realizzazione di iniziative connotate da particolare rilievo.

La richiesta di contributo per ogni singolo progetto potrà essere compresa tra i 10.000 e i 50.000 euro e non potrà essere superiore al 75% dei costi totali del progetto. Le risorse disponibili ammontano a € 280.000.

Le proposte potranno essere presentate entro il 10 giugno 2018 inviando una mail all’indirizzo filantropiaterritorio@compagniadisanpaolo.it con oggetto “Bando Cittadino albero” e in allegato un testo di descrizione (della lunghezza massima di 4 pagine).

Per approfondire:

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui. Per richiedere una consulenza allo Sportello di progettazione sociale (gratuita per le Organizzazioni di volontariato nel rispetto delle modalità stabilite nella carta dei servizi) scrivici una mail a sociale@volontariato.torino.it.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi