Catalogo formativo bozza

Tre tipologie di appuntamenti – il martedì, il mercoledì e il giovedì – per una “palestra” di Volontariato in cui il fare inteso come azione pratica non sia fine a sé stesso ma il motore per aiutare il prossimo e coltivare il bene.

Tre aree: benessere, potenziamento e fitness, sostanzialmente differenziate non solo per gli argomenti trattati, ma per le modalità di erogazione.

Al termine del percorso il volontario avrà gli strumenti per fare bene del bene, che diventerà un bisogno e una necessità per stare meglio anche con sé stessi.

Area benessere: Formazione sulla cura del volontario

Questa area si svolgerà in un unico incontro a carattere seminariale di martedì, con lo scopo di dedicare tempo ad arricchire il ruolo del volontario e del volontariato nelle nostre vite. Cosa significa prendersi cura di sé e del prossimo? Cosa spinge i volontari a fare ciò che fanno e a dedicare tempo, impegno e professionalità al prossimo? In quest’area si affronteranno inoltre le difficoltà e le criticità che possono affiorare lungo il percorso, con un confronto costante. Obiettivo finale: stare meglio, comprendere e imparare ad affrontare con lo spirito giusto le sfide del volontario nel quotidiano, attraverso un coinvolgimento attivo e soddisfacente.

 

 

Area Potenziamento: Formazione di base

In quest’area, che si terrà il mercoledì, la modalità degli incontri sarà di tipo intensivo e pratico. Si acquisiranno skills necessarie al volontario come l’utilizzo di programmi di grafica, del pacchetto Office, dell’utilizzo più performativo dei social network, con l’obiettivo di potenziare le competenze in un singolo ambito. Si metteranno quindi in evidenza i temi che riguardano la formazione necessaria a tutti gli Ets, perché il volontario non improvvisa la sua prestazione, ma è un professionista del suo settore, si perfeziona ogni giorno per migliorare le capacità al massimo delle sue possibilità.

Tutti i corsi

Area Fitness: Incontri formativi

L’area fitness si terrà il giovedì e la modalità degli incontri sarà di tipo seminariale, dedicati non a competenze dirette ma ad attività collaterali al mondo del volontariato: dal cinque per mille, ad eventuali corsi legati al primo soccorso o all’utilizzo dei DAE, alla guida in emergenza. Sarà quindi un allenamento volto all’acquisizione di competenze a più ampio raggio. In quest’area si lavorerà per far sì che lo sforzo del volontario non sia votato al breve o medie termine, ma a un impatto a lungo termine, capace di cambiare non solo il volto dell’associazione, ma i fruitori stessi del servizio, grazie a competenze – con corsi e incontri – in grado di rinnovarsi costantemente.

 

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi