fbpx

Bando #Extragram per la realizzazione di percorsi educativi e formativi in orario extrascolastico

La Compagnia di San Paolo con il bando #Extragram intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • promuovere la nascita e lo sviluppo di comunità educanti attive sui territori attraverso partenariati ampi tra scuole, istituzioni, organizzazioni della società civile e altri soggetti del territorio per contribuire al benessere di bambini e adolescenti;
  • sostenere percorsi educativi e formativi efficaci per bambini e adolescenti finalizzati a ridurre e prevenire il rischio di dispersione scolastica;
  • promuovere lo sviluppo di competenze trasversali socio-emotive, complementari a quelle cognitive che possano costituire un bagaglio solido di risorse utili per affrontare i compiti di sviluppo nelle varie fasi della vita e contribuire a ridurre l’insorgere di situazioni di disagio sociale, devianza, dispersione scolastica favorendo, quindi, l’inclusione sociale;
  • promuovere il coinvolgimento attivo delle famiglie e sostenere il loro ruolo educativo.

I progetti presentati potranno prevedere le seguenti azioni:

  • attività extrascolastiche (da progettarsi e realizzarsi in stretta connessione, complementarietà e continuità con il programma curriculare delle scuole partner) per
    promuovere competenze socio-emotive di bambini e adolescenti. Le attività ammissibili possono riguardare a titolo esemplificativo ma non esaustivo interventi nel settore sportivo, di stimolo alla creatività e ai linguaggi artistici, ricreativi e culturali, di competenze di cittadinanza globale ed europea, di accompagnamento allo studio, di promozione della cittadinanza e creatività digitale, di educazione all’affettività, di promozione della salute e del benessere e dei corretti stili di vita, di accompagnamento al mondo del lavoro e alla riscoperta dei mestieri;
  • interventi di empowerment delle famiglie e accompagnamento alla genitorialità;
  • azioni di accompagnamento e orientamento verso una più piena consapevolezza di sé e delle proprie attitudini, a supporto delle scelte educative, formative e al mondo del lavoro;
  • attivazione o consolidamento di reti tra le realtà operanti nel territorio, con particolare riferimento agli istituti scolastici per i quali dovrà essere previsto un ruolo attivo nell’ambito del progetto.

I progetti dovranno coinvolgere, quali destinatari finali, bambini e adolescenti di età compresa tra i 6 e i 16 anni che frequentano scuole pubbliche o paritarie del territorio della Regione Piemonte con l’esclusione della Città di Torino, con priorità alle zone particolarmente disagiate o periferiche o alle aree interne e prive di servizi. Verranno sostenuti interventi rivolti ai genitori e alle famiglie di minori in questa fascia di età. Non verranno prese in considerazione attività di formazione e/o sensibilizzazione rivolte a educatori, insegnanti e operatori.

Le richieste di contributo dovranno essere presentate da partenariati composti da almeno tre soggetti e prevedere la partecipazione di almeno un istituto scolastico pubblico o paritario in qualità di ente capofila o di ente partner. Più in generale sono ammessi gli enti indicati nel documento “Linee applicative del Regolamento per le Attività Istituzionali”.

La disponibilità di risorse per il presente bando è di 900.000 euro. L’importo massimo erogabile per ogni iniziativa ammonta a 30.000 euro. La richiesta di contributo non può essere superiore al 75% dei costi totali del progetto, pena l’inammissibilità.

La presentazione delle richieste di contributo dovrà seguire esclusivamente la procedura on line indicata nella sezione “Contributi” del sito della Fondazione  utilizzando la scheda ente e la scheda iniziativa specifica per il presente bando e dovrà avvenire entro e non oltre le ore 23.59 del 29 novembre 2019.

Per approfondire:

Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui. Per richiedere una consulenza allo Sportello di progettazione sociale (gratuita per gli ETS accreditati nel rispetto delle modalità stabilite nella carta dei servizi) scrivici una mail all’indirizzo sociale@volontariato.torino.it.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi