fbpx

Avviso della Città di Torino per progetti relativi a manifestazioni estive 2020 – bando revocato

NEWS:Il Bando è stato revocato ai sensi della deliberazione n. mecc. 2020 00946/045 approvata nella seduta della Giunta Comunale del 15 aprile 2020 che indica : “provvedere, in considerazione dell’incertezza dell’evolversi della situazione emergenziale e della necessità di attuare una diversa gestione delle risorse disponibili, alla revoca dei bandi già pubblicati, nonché a procedere all’approvazione e pubblicazione di nuovi bandi finalizzati a sostenere il riavvio delle attività sul territorio, tenendo nella dovuta considerazione i criteri e le modalità di svolgimento delle iniziative e delle attività nel rispetto delle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 emanate ed emanande”.

La Città di Torino ha pubblicato l’Avviso per la presentazione di progetti finalizzati allo svolgimento di manifestazioni cittadine su suolo ad uso pubblico nel periodo estivo del 2020, che dovranno:

  • realizzarsi dal 1° giugno al 30 settembre, per un minimo di quindici giorni anche non consecutivi;
  • realizzare sul territorio cittadino una programmazione di eventi e iniziative di natura aggregativa, con aspetti culturali, ricreativi, sociali e/o di Pubblico Spettacolo/Trattenimento;
  • essere sostenibili dal punto di vista ambientale.

Al fine di concorrere alla sostenibilità economica degli eventi è possibile prevedere al loro interno una componente commerciale riferita alla somministrazione di alimenti e bevande e/o, qualora la progettazione della manifestazione presenti forti elementi di caratterizzazione tematica, alla possibilità di svolgere vendita di prodotti e merceologie strettamente connesse alla natura dell’evento.

In considerazione del Progetto Torino Città del Cinema 2020 che, in occasione del ventennale di una doppia ricorrenza per il sistema cinema torinese: compiranno 20 anni il Museo Nazionale del Cinema e la Film Commission Torino Piemonte, caratterizzerà Torino come Città del Cinema attraverso un folto programma di attività ed eventi, l’Amministrazione valuterà gli eventuali contenuti del progetto connessi con il mondo del Cinema.

Il soggetto interessato a partecipare dovrà individuare un’area all’interno della città, possibilmente in zona periferica e/o area verde (con esclusione delle piazze storiche del centro cittadino), e presentare una dettagliata descrizione delle attività che vi si terranno, completa di ubicazione precisa, programma e calendario, definizione del target e business plan, il progetto tecnico e l’accessibilità strutturale.

Dopo aver esaminato i progetti una commissione stilerà la graduatoria e i primi 7 classificati otterranno un sostegnocompreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 25.000 euro, non superiore però al 50% del totale dei costi previsti dal business plan allegato al progetto.

Possono partecipare tutti i soggetti di cui all’art. 45 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., associazioni culturali, enti ed associazioni sportive e simili. Si può presentare un solo progetto in qualità di soggetto proponente, mentre è ammissibile la partecipazione a più progetti come partner.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire in busta chiusa alla Città di Torino entro il 16 marzo 2020, scadenza prorogata in ragione dell’attuale emergenza sanitaria al 30 aprile 2020 (ore 12.00) in una delle seguenti modalità:

  • a mezzo raccomandata
  • mediante agenzia di recapito autorizzata
  • consegnata a mano presso il Servizio Protocollo Generale della Città di Torino (Piazza Palazzo di Città n. 1 – 10122 Torino – destinatario Area Eventi della Città, Via Meucci 4, 10121 Torino).
    Orario di apertura: dal lunedì al giovedì 8.30-16 e 8.30-14 il venerdì
  • a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: eventi@cert.comune.torino.it, sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto proponente

e dovrà essere corredata da tutti i documenti richiesti.


Per leggere tutti gli ultimi bandi pubblicati clicca qui. Per richiedere una consulenza allo Sportello di progettazione sociale (gratuita per gli ETS accreditati nel rispetto delle modalità stabilite nella carta dei servizi) scrivici una mail a sociale@volontariato.torino.it.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi