fbpx

ARIA: ATTIVITA’ E INTERVENTI CON ADOLESCENTI E GIOVANI

La Città di Torino – Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie indice un’istruttoria pubblica per individuare organizzazioni che posseggano i necessari requisiti e capacità per configurarsi quali partner per la coprogettazione e gestione del progetto “Aria: attività e interventi con adolescenti e giovani”.

A partire dalla conoscenza dei bisogni dei minori e dei cambiamenti negli stili di vita di adolescenti e giovani, si rende necessario strutturare un sistema di risposte di comunità, attraverso azioni e interventi che creino e supportino la crescita dei ragazzi nei loro contesti di vita e nelle loro relazioni con coetanei e familiari, assicurando nel contempo sostegno all’azione educativa di genitori, insegnanti, operatori.

Oggetto

Nell’ambito di tale procedura, verranno valutate e accolte le proposte progettuali che contengano azioni di accompagnamento allo sviluppo della consapevolezza di sé e dell’autostima attraverso percorsi di ascolto individuali o di gruppo, per facilitare la ricomposizione di possibili problematiche relazionali connesse ai contesti di vita familiare, scolastica, sociale, rafforzando quindi la capacità di gestirle, viverle e superarle.

Tali azioni devono connotarsi come tempestive, appropriate e multidisciplinari, fondate sulla condivisione delle responsabilità e delle competenze fra pubblico e privato.

Inoltre, le proposte progettuali dovranno prevedere il mantenimento e/o la costruzione di legami con altre progettualità e servizi che sono presenti sul territorio cittadino a favore di questa fascia di popolazione nell’ambito dell’istruzione, della formazione, del tempo libero, dello sport, della cultura, del lavoro, mirando innanzitutto a rendere i ragazzi/e protagonisti del loro benessere, agendo preventivamente rispetto al conclamarsi di situazioni di disagio e di comportamenti a rischio.

Nello specifico, quest’ultimo ambito dovrà potersi sviluppare attraverso il mantenimento e il rafforzamento della rete che coinvolge quanti già operano attivamente all’interno delle diverse progettualità con l’Amministrazione Comunale, e in particolare con il Polo Cittadino della Salute, valorizzando in tal modo le sinergie e le economie di scala per la predisposizione di efficaci risposte.

Ente erogatore

Città di Torino – Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie

Servizio Promozione della Sussidiarietà, Salute e Famiglia

via Carlo Ignazio Giulio, 22

10122 Torino

– Responsabile in P.O., Claudio Foggetti – tel . 011.011.28011, cell. 3494162126

e-mail: claudio.foggetti@comune.torino.it

– Referente Progetto “Aria”, Educatore, Pasquale Salerno – tel .01119784536,

e-mail: pasquale.salerno@comune.torino.it

Responsabile del Procedimento è il Responsabile in P.O. Federica Giuliani – tel . 011.011.25469,

cell. 3476123570, e-mail federica.giuliani@comune.torino.it.

Soggetti che possono presentare la domanda

Possono presentare proposte progettuali gli organismi con varia configurazione giuridica attivi nella progettazione e nella realizzazione concertata degli interventi, quali:

– le organizzazioni di volontariato

– le associazioni

– enti di promozione sociale

– le cooperative sociali e i loro consorzi

– le fondazioni

– altri soggetti privati non a scopo di lucro secondo quanto previsto dall’art. 1, comma 5, della legge n. 328/2000 e dell’art. 2 del D.P.C.M. 30/3/2001

Sono ammesse proposte progettuali da realizzarsi da parte di più soggetti costituiti in partnership con individuazione di un capofila. Ciascun soggetto può presentare una sola candidatura: in qualità di singolo proponente, capofila o partner.

Azioni

La proposta progettuale dovrà prevedere :

(a) un servizio di accoglienza, ascolto e orientamento rivolto ad adolescenti e giovani da realizzarsi attraverso percorsi individuali e/o di gruppo, comprensivo dei temi legati all’affettività, sessualità e identità di genere. Le attività dovranno svolgersi all’interno dei locali comunali siti in via Giolitti 40/b e di via Palazzo di Città 13/C messi a disposizione senza oneri a carico dei partner.

(b) l’attivazione di collaborazioni con altre agenzie in modo da poter offrire opportunità complementari e integrative a quelle del servizio di accoglienza, ascolto e orientamento, componendo così un ampio ventaglio di interventi con la funzione di accompagnare e sostenere i ragazzi nel riconoscere le proprie potenzialità da spendere in percorsi formativi, lavorativi, educativi, culturali, sportivi e del tempo libero, progettando in tal modo punti di accesso diffusi su tutto il territorio cittadino;

(c) l’attivazione di tirocini formativi individuali per counsellor e psicologi da parte di realtà in possesso dei requisiti previsti

(d) la creazione di un piano di comunicazione volto alla promozione del progetto Aria attraverso l’utilizzo di linguaggi e strumenti multimediali utilizzati dai ragazzi, alla realizzazione di campagne di sensibilizzazioni su temi specifici, la partecipazione attiva all’organizzazione di eventi della Città, la realizzazione di un seminario/convegno annuale di approfondimento sulle tematiche e sull’attività svolta; occorre inoltre prevedere la gestione del sito già attivo www.arianetwork.it.;

(e) la presentazione di elementi innovativi finalizzati al miglioramento continuo del progetto con particolare riferimento alle tematiche della genitorialità, della famiglia e della salute.

(f) la presenza di un co-finanziamento, con risorse proprie del proponente, nella misura minima del 15% del costo totale della proposta progettuale presentata; il proponente potrà indicare eventuali iniziative di fund raising intraprese o che intende intraprendere per le quali l’Amministrazione si riserva la facoltà di validazione.

Entità contributo

All’Organizzazione individuata sarà riconosciuto annualmente un finanziamento massimo pari a Euro 86.000,00, interamente derivato da contributi statali che potrà coprire al massimo l’85% del costo complessivo della proposta progettuale presentata.

Per ciascuna delle successive due annualità, l’Amministrazione si riserva di definire la continuità della collaborazione, subordinandola alla valutazione degli esiti progettuali e al reperimento dell’eguale ammontare di risorse finanziarie.

Modalità e procedura

I soggetti interessati devono presentare la proposta progettuale attraverso formale richiesta su

carta intestata sottoscritta dal rappresentante legale (scheda all. A – fac-simile) corredata dai

seguenti documenti:

1) proposta di progetto sintetica

2) dettagliato preventivo di spesa su base annuale e su base triennale, articolato per ciascuna

Le proposte progettuali, corredate dei documenti necessari, sottoscritte dai rappresentanti legali con allegata copia fotostatica del documento di identità in corso di validità e della dichiarazione per la fruizione di contributi pubblici ex art. 6 comma 2, prevista dalla Legge 122/2010 (All. B), dovranno

pervenire in busta chiusa riportante in esterno la dicitura:

“Istruttoria pubblica per l’individuazione di partner per la coprogettazione e gestione del progetto “Aria: attività e interventi con adolescenti e giovani”

indirizzata alla

Città di Torino – Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie – Servizio

Promozione della Sussidiarietà, Salute e Famiglia – via Carlo Ignazio Giulio, 22 – 10122 Torino –

Ufficio Protocollo

entro le ore 12.00 del giorno 10 luglio 2015

Le istanze pervenute fuori termine non saranno prese in considerazione e non fa fede il timbro postale.

Scadenza

10 luglio 2015

Indirizzi utili e sito web

http://www.comune.torino.it/cgi-bin/albopretorio/index.cgi?c=10

Allegati

BANDO

ALL. A – ISTANZA FAC SIMILE

ALL. B – L.122 CONTRIBUTI FAC SIMILE

 

 

Il testo, anche se curato con scrupolosa attenzione, non può comportare specifiche responsabilità per involontari errori in capo a Vol.To

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi