fbpx

1.1 – Orientamento al Volontariato

Il CSV prevede la realizzazione delle seguenti azioni:

  1. Sportello di orientamento al volontariato: uno sportello rivolto a tutti i cittadini che intendono avvicinarsi al mondo del volontariato negli ETS, al fine di accompagnarli all’incontro con l’ente e nell’inserimento nello stesso come nuovi volontari. Parimenti vengono raccolte le necessità di nuovi volontari degli ETS al fine di disporre di dati completi ed aggiornati per gestire al meglio le fasi di reclutamento e selezione, ma anche inserimento e mantenimento delle risorse volontarie reclutate attraverso lo Sportello.
  2. Bacheca del Volontariato: principale canale di accesso allo Sportello di cui al punto 1, favorisce l’incontro online tra domanda e offerta di volontariato, attraverso uno spazio web sul sito di Vol.To che permette:
    • all’ETS che cerca volontari, di rivolgersi a Vol.To per essere accompagnato nelle fasi di ricerca e reclutamento, pubblicando sulla Bacheca il proprio annuncio contenente le informazioni essenziali sul profilo ricercato;
    • al cittadino, di visionare gli annunci di ricerca volontari delle associazioni e candidarsi per uno specifico ruolo, così come di proporsi come volontario anche senza aver individuato l’annuncio di interesse per essere orientato.
  3. Punti informativi: si prevede di allestire punti informativi sulle opportunità di volontariato negli ETS in occasione di eventi ed iniziative organizzati sia dal CSV che da altri soggetti; qualora questi non possano essere organizzati in presenza, le attività potranno essere organizzate a distanza; tale attività ha anche finalità propedeutiche allo sportello di cui al punto 1.
  4. Lavori di pubblica utilità: si prevede di collaborare con diversi enti ed istituzioni per l’attivazione di progetti di pubblica utilità presso ETS, così come presso lo stesso CSV.

L’attività del CSV consiste anche nella definizione di modi e forme di coinvolgimento dei nuovi volontari compatibili e sostenibili nel contesto attuale, fornendo agli ETS le informazioni e la documentazione necessaria per gestire gli inserimenti in sicurezza (ad esempio attraverso specifica consulenza in tale ambito (attività 2.2 – Consulenza e percorsi di accompagnamento richiesti dagli ETS).

Destinatari

  • ODV e altri ETS con volontari.
  • Aspiranti volontari.
  • Cittadini.

Modalità di erogazione
Attività ad iniziativa del CSV.

Criteri di accesso
Tutti gli ETS che sono interessati ad accogliere nuovi volontari possono accedere all’attività presentando domanda con l’apposita modulistica, quando prevista.
In altri casi può essere il CSV a contattare uno o più ETS in base agli interessi degli aspiranti volontari e alle situazioni contingenti delle diverse attività.

Canali di accesso
Diffusione della Carta dei Servizi e delle specifiche modalità di accesso tramite pubblicazione su sito, Front end del sistema gestionale, Bacheca del volontariato online con modulo dedicato agli ETS / agli aspiranti volontari, newsletter, canali social e presso le sedi territoriali di schede illustrative, modulistica e contatti degli operatori referenti. Azioni comunicative mirate rivolte ai cittadini tramite mass media, social e altri strumenti (vd. Punti Informativi).

Standard di erogazione
Organizzazione delle attività con calendarizzazione e orari che facilitino la fruizione da parte dei volontari e dei cittadini.
Verifica preliminare delle competenze professionali delle risorse umane per l’erogazione di un servizio qualificato.
Diffusione di un questionario di valutazione agli ETS e ai cittadini coinvolti.

Carattere
Contrasto

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione. <br>Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi