Accademia dell’Iniziativa Sociale

L’Accademia dell’Iniziativa Sociale è una scuola di alta formazione di innovazione e ricerca al servizio del Volontariato. Nata dalla partnership tra il il Centro Servizi Vol.To e la SAA – School of Management dell’Università di Torino propone una gamma di corsi altamente qualificanti dedicati alla progettazione, alla stesura di un Bilancio, al Fundraising, al People Raising. L’obiettivo è offrire a chi opera nel non profit una via d’accesso a quelle competenze che tradizionalmente sono riservate al mondo dell’impresa. Le lezioni sono gratuite e si svolgono presso le Sale Multimediali della Sede del Centro Servizi Vol.To, in via Giolitti 21 a Torino. In cattedra, insieme ad esperti e formatori qualificati, i Docenti della SAA – School of Management.

Leggi la news dell’inaugurazione 

 

 

Corsi in partenza 

People Raising – Corso di formazione su ricerca, selezione e motivazione dei Volontari

La ricerca, la selezione e la motivazione dei Volontari è l’obiettivo – fondamentale per qualsiasi associazione – che si pone il nuovo corso promosso dall’Accademia dell’Iniziativa Sociale, scuola di alta formazione al servizio del Volontariato, nata dalla partnership tra il Centro Servizi Vol.To e la SAA – School of Management dell’Università di Torino.

L’Accademia dell’Iniziativa Sociale propone una gamma di corsi altamente qualificanti, con l’obiettivo è offrire a chi opera nel non profit una via d’accesso a quelle competenze che tradizionalmente sono riservate al mondo dell’impresa. Tra gli argomenti trattati, la progettazione, la stesura di un Bilancio, il Fundraising e – nel corso fissato nelle giornate del 21 e del 28 ottobre – al People Raising,

Le lezioni sono gratuite per i Volontari delle Associazioni accreditate al Centro Servizi Vol.To e si svolgono presso le Sale Multimediali della Sede di Vol.To, in via Giolitti 21 a Torino. In cattedra, insieme ad esperti e formatori qualificati, i Docenti della SAA – School of Management.

Quando e dove

21 e 28 ottobre 2017 dalle ore 9.00 alle 18.00

Centro Servizi Vol.To: via Giolitti. 21 a Torino

Obiettivi

Le organizzazioni sanno quanto sia delicato e vitale il coinvolgimento dei volontari, il quale necessita di tempo, capacità gestionali e relazionali, approccio strategico per far convergere esigenze organizzative e soddisfazione personale.

Il corso intende supportare le associazioni fornendo strumenti e spunti di riflessione per la conduzione delle fasi di ricerca, selezione, introduzione, gestione e mantenimento dei volontari nelle organizzazioni.

Contenuti

  • La ricerca dei volontari a partire dall’analisi dell’organizzazione
  • L’equilibrio tra le necessità organizzative e le aspettative del volontario
  • La selezione e l’accoglienza del volontario
  • La comunicazione efficace e la manutenzione della relazione

Il corso è di taglio pratico e interattivo: la parte teorica si alternerà a esercitazioni di gruppo, simulazioni e presentazioni di casi reali con la testimonianza di Paolo Cacciolati

Docenti

  • Paolo Cacciolati, responsabile Risorse Umane di Gruppi Industriali Italiani ed Internazionali, esperto della selezione e dello sviluppo dello Risorse Umane
  • Francesco Mancuso, psicologo ed esperto di formazione in ambito organizzativo e relazionale per SAA School of Management
  • Consuelo Onida, socia fondatrice di Had, psicologa con esperienza decennale nel non profit
  • Sonia Palumbo, socia fondatrice di Had, specializzata in metodologia della ricerca applicata al non profit

Destinatari

  • Coloro che all’interno delle organizzazioni si occupano o intendono occuparsi di gestire i volontari.
  • Il corso è gratuito per i volontari appartenenti ad un’organizzazione di volontariato.
  • È previsto un massimo di 30 partecipanti ed è possibile iscrivere un numero massimo di 2 volontari per ogni organizzazione di volontariato.
  • Per scaricare la locandina del corso e la scheda di iscrizione, clicca qui

 

 

Corsi conclusi

Perché e come costruire il Bilancio di Missione

Obiettivi

Stimolare una riflessione sulle potenzialità della rendicontazione sociale come meccanismo di gestione interno alla struttura, strumento di comunicazione efficace del valore connesso alle proprie attività e momento di autoanalisi e di presa in carico della responsabilità nei confronti di tutti gli interlocutori, siano essi i beneficiari, i donatori o i volontari che vi operano. Ai partecipanti verranno trasmesse le informazioni fondamentali e alcuni strumenti operativi per cominciare a lavorare nell’ottica della rendicontazione sociale e a cimentarsi nel lavoro di stesura del Bilancio di Missione.

Quando

Venerdì 5 maggio ore 14.00 – 18.00
Sabato 6 maggio ore 9.00 – 18.00

Dove

Centro Servizi Vol.To, via Giolitti 21 Torino

Contenuti

Scarica la locandina e la scheda di iscrizione

Docenti

  • Consuelo Onida – Psicologa con esperienza decennale nell’ambito della progettazione sociale. Ha lavorato per 9 anni all’interno di un CSV, dove ha coordinato le attività formative per i volontari e gestito servizi, tra cui lo sportello di orientamento al volontariato e lo sportello di progettazione sociale. Si è occupata della redazione di documenti quali Carte dei Servizi e Bilancio di Missione di organizzazioni non profit. Socia fondatrice di HAD – Have a Dream, attualmente svolge attività di consulenza e formazione per enti, associazioni, cooperative e professionisti.
  • Sonia Palumbo – Laureata in Economia, PhD in Scienze Organizzative e Direzionali presso l’Università Cattolica di Milano. È stata collaboratrice alla didattica presso le Facoltà di Economia e Scienze Infermieristiche. Ha collaborato con diverse realtà del terzo settore occupandosi prevalentemente dell’implementazione di sistemi di monitoraggio e valutazione di servizi e progetti. Socia fondatrice di HAD – Have a Dream, attualmente svolge attività di consulenza e formazione per enti, associazioni, cooperative e professionisti.
  • Laura Corazza (Ph.D.) Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Management dell’Università degli Studi di Torino. I suoi ambiti di ricerca sono il social and environmental accounting and reporting a livello di aziende profit, no profit e imprese sociali. In UniTo, è anche la responsabile della redazione del Rapporto di Sostenibilità assieme al Vice-Rettore alla Comunicazione (Prof. Scamuzzi). Insegna e scrive di CSR, bilanci sociali e collaborazioni profit-no profit

Questo sito utilizza cookies per monitorarne l'attività e migliorarne la consultazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi